Inizia il periodo più caldo dell’anno per gli automobilisti. Il riferimento non è solo al caldo record previsto per il weekend del 16-17 luglio, ma anche per le previsioni del traffico sulla rete autostradale. L’esodo verso i luoghi di villeggiatura porterà inevitabilmente a code e rallentamenti su buona parte delle tratte.

Vediamo la situazione nel dettaglio secondo le previsioni di ANAS.

Previsioni traffico sabato 16 luglio

Il weekend inizierà con un bollino rosso per tutta la mattinata in direzione delle località turistiche. Ovviamente, il consiglio è quello di tenere conto del potenziale traffico intenso e di partire, se possibile, la mattina presto.

l-italia-di-nuovo-in-viaggio

Vedi tutte le notizie su L'Italia di nuovo in viaggio

In ogni caso, la situazione andrà progressivamente migliorando nel corso del pomeriggio con la previsione del bollino giallo nella seconda parte della giornata.

In questo giorno è vietata la circolazione di mezzi pesanti (> 7,5 tonnellate) dalle 8 alle 16 su tutta la rete autostradale.

Domenica 17 luglio

Scenario molto simile per domenica 17. Alla mattina ANAS prevede traffico intenso con possibile criticità (bollino rosso) sulle principali tratte per le mete turistiche montane e marittime. Anche in questo caso, la situazione di disagio dovrebbe rientrare nel pomeriggio, quando il traffico diventerà da bollino giallo.

Ricordiamo che domenica i mezzi pesanti non potranno circolare dalle 7 alle 22.

Previsioni meteo

Si prospetta un weekend da bollino rosso anche per le temperature. La morsa dell’Anticiclone Africano terrà sotto scacco soprattutto il centro-nord con temperature che raggiungeranno i 36-38°C, mentre al Sud si rimarrà intorno ai 32-33°C.

Previsto qualche isolato temporale nel pomeriggio di sabato e domenica, soprattutto sulle Alpi orientali e sull’Appennino tosco-emiliano.

Tutor accesi e lavori

Ricordiamo che il sistema SICVe (il cosiddetto “erede” del Tutor) è attivo in oltre 1.400 km della rete autostradale. Sul sito della Polizia Stradale sono pubblicati costantemente news e aggiornamenti sul sistema e sulle tratte interessate.

Sono comunque numerose le app che segnalano la presenza di autovelox in autostrada e su tutte le altre strade italiane ed europee.

Infine, per sapere quali cantieri saranno presenti nel periodo estivo si può far riferimento all’elenco pubblicato dalla Polizia di Stato. A tal proposito, se incontrate rallentamenti e ritardi a causa dei lavori può tornare utile l’app Free To X per ottenere il rimborso del pedaggio.