Ammettiamolo, chi non ha mai giocato da piccolo con le piste a incastro telecomandate? Sì, proprio quelle con il tracciato in acciaio centrale e con il comando a cavo, che potevano essere smontate e riassemblate in tantissimi modi.

Carrera Toys, in occasione del centesimo anniversario dell'Autodromo Nazionale di Monza, ha presentato una nuova versione della propria Carrera Go. Può riprodurre il Tempio della velocità italiano e tanti altri tracciati, con auto molto veloci ispirate alle monoposto attuali.

Serve spazio

La nuova Carrera Go è la versione più moderna della mitica pista assemblabile. Per montarla in versione Monza sono necessari 5 metri di spazio in lunghezza e 3,10 metri di spazio in larghezza, per un tracciato complessivamente lungo oltre 13 metri (quanto un bus urbano, per fare un esempio). 

Non lasciatevi quindi ingannare dall'illustrazione posta sulla scatola, perché di lavoro da fare ce n'è davvero tanto, soprattutto per replicare l'iconica curva di Biassono o la Variante Ascari, o ancora la parabolica Michele Alboreto. 

Carrera Go

Le auto in abbinamento, in scala 1:43, sono delle fedeli riproduzioni delle ultime monoposto da Formula 1. Dotate di tutta l'aerodinamica del caso, sono sempre comandate tramite comandi a cavo e in grado di raggiungere velocità piuttosto elevate, per gare all'ultimo metro.

Carrera Go

Tanti tracciati

Tra le piste replicabili, a parte Monza, sono disponibili alcuni dei più iconici circuiti di Formula 1, tutti realizzabili guardando le accurate istruzioni scaricabili direttamente dal sito del produttore.

I prezzi e le disponibilità per l'Italia non sono ancora stati resi noti. Quel che è certo è che potrebbe essere un graditissimo regalo a molti appassionati di motori e di Formula 1, di ieri e di oggi.