Si apre un anno di celebrazione per Aston Martin. Il prossimo 15 gennaio, la Casa festeggerà i 110 anni dalla nascita e ha in mente una serie di iniziative per ricordare la propria storia pensando al presente e al futuro.

Proprio quest’anno, infatti, verrà presentato un nuovo modello, il primo di una nuova generazione di Aston che vedremo prossimamente.

Si pensa al passato per progettare il futuro

Il primo “regalo” per i 110 di Aston Martin è un servizio fotografico esclusivo che mette insieme due delle auto più iconiche del brand.

Di fianco all’hypercar Valkyrie è presente la “Razor Blade”, uno dei primissimi modelli mai prodotti nel 1923 che prese parte a numerose competizioni. Questa Aston della prima ora, fissò numerosi record di categoria al circuito di Brooklands e fu alla base della TT1 (soprannominata “Green Pea”) che partecipò al primo Gran Premio del 1924.

Aston Martin festeggia 110 anni

L'Aston Martin Valkyrie e "Razor Blade"

Come detto, però, Aston Martin non guarda solo al passato. Il brand presenterà un nuovo modello in tiratura limitata che sarà esposto in alcuni degli eventi automotive più glamour e importanti dell’anno. La nuova Aston si potrà ammirare al Gran Premio di F1 a Silverstone, al Goodwood Festival of Speed, al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach e in altre location ancora da definire.

Aston Martin DBR22 concept

Aston Martin DBR22, il concept da 705 CV mostrato nel 2022

Di questa supercar non si sa molto, se non che “si focalizzerà sul lusso, le altissime prestazioni e l’esperienza di guida intensa”.

Da notare come nel 2023 cadranno altri due importanti anniversari. Si celebrano, infatti, i 75 anni dalla nascita della gamma DB, i 60 anni della DB5 e i 20 anni del quartier generale Aston Martin a Gaydon.

Fotogallery: Foto - Aston Martin festeggia 110 anni