La storia dell’Espace continua. La monovolume nata nel 1984 si evolverà con una sesta generazione che strizzerà l’occhio al mondo dei SUV e crossover.

Strettamente imparentata con l’Austral (tanto che in un primo momento si pensava al nome “Grand Austral”), la nuova Renault è stata anticipata da un teaser che mette in mostra la linea e i dettagli del modello.

Fa spazio per la terza fila

Come mostrano le foto teaser, la nuova Renault Espace non avrà praticamente nulla in comune con l’attuale generazione. I fari anteriori e posteriori saranno molto simili a quelli dell’Austral, mentre il tre quarti posteriore sarà più grande e pronunciato per migliorare l’abitabilità e lo spazio per i bagagli.

Nuova Renault Espace, le foto teaser

Nuova Renault Espace, le foto teaser

Per quanto imponente, però, la nuova Espace dovrebbe essere più piccola rispetto al modello attuale. Stando alle prime informazioni, la lunghezza sarà di circa 4,72 metri, ossia 14 cm in meno rispetto all’Espace che si può ancora acquistare in concessionaria. Tuttavia, Renault ha svelato che l’abitacolo si svilupperà in lunghezza per 2,48 metri, migliorando così il comfort per le gambe dei passeggeri.

L’Espace avrà con ogni probabilità la terza fila di sedili, mentre la tecnologia di bordo non dovrebbe subire grandi cambiamenti rispetto a quella dell’Austral.

Solo motori ibridi

In una delle foto teaser si può vedere la lettera “e” in tinta dorata come chiaro riferimento alla presenza di una motorizzazione ibrida. La nuova Espace, infatti, erediterà il 1.2 full hybrid a benzina dell’Austral con una potenza tra 160 e 200 CV. Al tempo stesso, ci si aspetta una conferma del 1.2 turbo mild hybrid a benzina da 131 CV e del 1.3 mild hybrid da 158 CV.

Nuova Renault Espace, le foto teaser

Nuova Renault Espace, le foto teaser

Niente da fare per un’eventuale variante diesel, mentre l’abbinamento sarà sempre a un cambio manuale a 6 rapporti, a un automatico a doppia frizione a 7 rapporti o a un automatico multimodale a 4 marce. La trazione dovrebbe essere solo anteriore, mentre potrebbe essere confermata la presenza delle ruote posteriori sterzanti dell’Austral per rendere la vettura più facile da guidare in manovra e in curva.

Fotogallery: Nuova Renault Espace, le foto teaser