Cosa ci fanno dei computer su un web magazine di motori? La risposta è Aston Martin. Sì perché le workstation che vedete nelle foto qui sotto sono state progettate da Lenovo in collaborazione con la Casa inglese, suo storico cliente.

Si tratta delle nuove ThinkStation PX, P7 e P5 ideate con l'obiettivo di ottenere massime prestazioni, grazie a forme all'avanguardia disegnate per permettere - per esempio - flussi d'aria più precisi e un'estrema versatilità di utilizzo anche nelle condizioni più estreme. Ecco tutte le informazioni.

Estetica come la DBS

Guardando i nuovi computer progettati da Lenovo e Aston Martin, il primo dettaglio a catturare gli sguardi è sicuramente la griglia frontale dei case, strettamente ispirata a quella dell'ultima Aston Martin DBS, l'iconica gran turismo sportiva di Gaydon.

Non solo, proprio come quelle posizionate sulle veloci auto britanniche, anche le alette di raffreddamento laterali sono state ridisegnate completamente in stile automobilistico, per offrire la miglior dissipazione termica possibile anche nel caso di richiesta delle massime prestazioni.

Sempre parlando di design, è invece rimasto invariato il tradizionale colore rosso dei PC Lenovo, che da anni equipaggia le "macchine" dell'azienda ed è riconoscibile in tutto il mondo.

Le nuove workstation Lenovo progettate con Aston Martin

Le nuove workstation Lenovo progettate con Aston Martin

Le nuove workstation Lenovo progettate con Aston Martin

Le nuove workstation Lenovo progettate con Aston Martin

Le nuove workstation Lenovo progettate con Aston Martin

Le nuove workstation Lenovo progettate con Aston Martin

Veloci e potenti, anche senza V12

Parlando brevemente di caratteristiche tecniche - in questo caso che potranno apprezzare soltanto gli esperti di computer - le nuove workstation progettate da Lenovo in collaborazione con Aston Martin sono state equipaggiate con processori Intel fino a 120 core, già pronti per poter essere abbinati a GPU NVIDIA serie RTX, quelle di fascia più alta del produttore (una vera garanzia).

Cathal Loughnane, direttore di Aston Martin Partnerships, ha commentato:

"La collaborazione progettuale del nuovo chassis ThinkStation di Lenovo è stata un incredibile viaggio lungo tre anni. In quanto clienti di workstation Lenovo, questo progetto è stata un'opportunità unica per creare un sistema ad alte prestazioni che utilizzeremo per progettare e sviluppare i nostri veicoli ad alte prestazioni".

Per informazioni, prezzi e per scoprire dove acquistare le nuove workstation di Lenovo vi invitiamo a consultare il sito ufficiale del produttore.

Fotogallery: Le nuove workstation Lenovo progettate con Aston Martin