Il Museo Nazionale dell’Automobile (il “MAUTO”) festeggia i 90 anni dalla sua nascita. Fondato il 19 luglio del 1933, per il museo si apre un periodo ricco di eventi celebrativi, con mostre speciali ed esposizioni speciali per gli amanti delle auto d’epoca.

Non mancano incontri e talk per parlare di storia e futuro dell’auto con esperti e opinion leader. Ecco tutte le iniziative in programma.

Gli eventi

Fino a ottobre 2023 c’è la mostra “Una storia al futuro”, un’esposizione che ripercorre le tappe salienti dello sviluppo del Museo attraverso la visione di progettisti, imprenditori e giornalisti.

Le protagoniste della mostra sono sei vetture: il Léon Bollée Voiturette 3 HP del 1896, la Fiat 18/24 HP del 1908, la Fiat 16/20 HP del 1903, la Lancia Lambda Weymann del 1928, la Itala 11 del 1925, l’Alfa Romeo 8C 2300 del 1934. A queste si aggiungono due "prestiti": la Fratelli Marchand del 1901 del collezionista Amedeo De Michelis e la Panhard & Levassor del 1894 dai Musei Civici della Città di Domodossola.

Itala 11 del 1925

Itala 11 del 1925

Dal 15 al 23 luglio, invece, è prevista una rassegna diffusa nei luoghi simbolo della città, con talk, proiezioni, laboratori didattici ed esposizioni specifiche che culminano nella giornata di mercoledì 19 luglio.

In questo giorno si tiene la “Millemiglia delle idee” sul palco dell’Auditorium del MAUTO, una maratona di incontri, testimonianze e proposte sulla storia e il futuro dell’automobile. A seguire dell’evento, dalle 17 alle 19 è in programma una parata di vetture d’epoca che è aperta da quelle più preziose della collezione del MAUTO.

Fiat 16/20 HP del 1903

Fiat 16/20 HP del 1903

Organizzata dall’ACI Torino, la parata attraversa le vie del centro cittadino da Piazza San Carlo fino alla sede di Corso Unità d’Italia, dove i festeggiamenti si chiudono alle 21 con un concerto dei solisti del Regio Ensemble. Qui tutte le info della festa del MAUTO.

Fotogallery: Il MAUTO di Torino compie 90 anni