Il Traforo del Monte Bianco ha bisogno di essere ammodernato ma il "quando" non è più una certezza. Fino a poco fa avrebbe dovuto chiudere in maniera intermittente per quattro mesi ogni anno per 18 anni, adesso, che la decisione ha creato polemica e c'è stata l'imprevista frana a pochi km dall'ingresso del Traforo del Frejus (la seconda via di comunicazione subalpina con la Francia) le cose sono cambiate.

Il tunnel del Monte Bianco, come riferiscono fonti del Mit, non chiuderà più dalle ore 17 del 4 settembre fino alle ore 22 del 18 dicembre 2023 perché l'Italia e la Francia hanno raggiunto un nuovo accordo e i lavori andranno ricalendarizzati indipendentemente dalla riapertura del Frejus. Probabilmente slitteranno a settembre 2024.

In ogni caso, la formalizzazione della decisione spetta alla Conferenza Intergovernativa che si dovrebbe tenere lunedì 4 settembre.

Perché il Tunnel del Monte Bianco deve chiudere

L'idea di prevedere delle interruzioni del traffico si è resa necessaria a seguito del ritrovamento, nel cantiere di ammodernamento della sede stradale avviato nell'aprile 2021, di alcune tracce di amianto, seppur in quantità non pericolose per l'uomo (i perché della presenza di questo pericoloso materiale nel Traforo li avevamo spiegati a novembre).

I lavori di manutenzione del Traforo del Monte Bianco

I lavori di manutenzione del Traforo sul lato italiano

Inoltre l'attuale struttura del Traforo del Monte Bianco necessita di lavori di ammodernamento dal punto di vista stradale, con la stesa di un nuovo manto più efficiente e meno impattante dal punto di vista ambientale, e di una nuova soletta di fondo, per ripristinare alcune asperità create negli anni.

Tutte le chiusure e gli itinerari alternativi consigliati

Quali strade alternative

La "ristrutturazione" del Traforo del Monte Bianco è una questione molto delicata per la viabilità del Nord e di tutta Italia, perché rappresenta un'arteria fondamentale di ingresso e di uscita dal Paese per persone e merci.

In vista della chiusura del Tunnel, sul sito ufficiale della viabilità nel traforo sono state pubblicate le mappe degli itinerari alternativi consigliati.

I lavori di manutenzione del Traforo del Monte Bianco

I lavori di manutenzione del Traforo sul lato francese

I lavori di manutenzione del Traforo del Monte Bianco

Il Traforo sul lato francese

Il primo è proprio il Tunnel del Frejus, poi ci sono il tunnel del Gran San Bernardo e, fino all'arrivo della neve, il colle del Piccolo San Bernardo. Quando i lavori inizieranno è previso anche un aumento di passaggi sulla tangenziale di Torino.

Continuate a seguirci per i prossimi aggiornamenti.