I mercati emergenti sono uno degli obiettivi su cui il marchio Skoda punta maggiormente per rafforzare il suo ruolo di global brand di riferimento e le fabbriche in territorio indiano hanno avuto e hanno tuttora un'importanza crescente in questo programma.

Quella di Pune, in particolare, ha sostenuto per diversi anni la produzione di un po' tutti i modelli riservati al mercato interno concentrandosi poi su quelli compatti e oggi è al centro di un piano di espansione per rafforzare la quota del marchio anche su quelli del sudest asiatico come il Vietnam. Ma è anche un centro tecnologico, dove si sviluppano modelli creati espressamente per l'Asia, e una fabbrica a basso impatto ambientale.

Giovane ma "esperta"

La fabbrica di Pune nasce all'inizio del nuovo millennio con la fondazione della Volkswagen India, che circa 20 anni più tardi, nel 2019, si fonderà con un'altra società creata da Volkswagen e con la Skoda India formando la nuova Skoda Auto Volkswagen India.

La fabbrica Skoda Volkswagen di Pune

La fabbrica Skoda Volkswagen di Pune

L'impianto di Pune è una vera e propria fabbrica con una capacità annuale che si aggira sui 200.000 veicoli a cui intorno al 2015 si aggiunge quella di motori, in un edificio appositamente costruito, da poco meno di 100.000 unità l'anno. Pune è il centro principale, e riferimento anche per l'altra fabbrica indiana, quella di Aurangabad, che è però un impianto per l'assemblaggio finale di kit predisposti in altri stabilimenti.

La fabbrica Skoda Volkswagen di Pune

L'avvio della produzione della Skoda Kushaq a Pune

A Pune inizialmente Volkswagen produce vetture del proprio marchio, come Polo e Vento, e le Skoda Fabia e Rapid, dunque vetture costruite su piattaforme small. Dal 2020 avviene invece il passaggio ai modelli di categoria superiore, che includono la berlina Slavia e il SUV Kushaq, sviluppato espressamente per il mercato indiano, oltre alle Volkswagen Taigun e Virtus.

La fabbrica Skoda Volkswagen di Pune

Il nuovo centro per la produzione di CKD a Pune

Produce anche per le altre fabbriche

La fabbrica segue i programmi di decarbonizzazione che il marchio Skoda in particolare sta portando avanti con un proprio programma specifico ed è dotata di un importante parco fotovoltaico per ridurre la dipendenza da energia ottenuta con combustibile di origine fossile e continui implementi tecnologici per migliorare logistica, consumo energetico e inquinamento e produzione rifiuti nei vari reparti.

La fabbrica Skoda Volkswagen di Pune

L'impianto solare della fabbrica Skoda Volkswagen di Pune

Nel tardo 2023 a Pune viene inaugurato un nuovo centro di 16.000 metri quadri per la produzione di kit preassemblati (CKD) di Slavia e Kushaq, da inviare al nuovo complesso di Quang Ninh, in Vietnam, dove saranno assemblate per sostenere la domanda su quel mercato e su quelli limitrofi. Nelle intenzioni, questo nuovo centro è destinato a diventare anche un centro logistico per la distribuzione dei ricambi in India e non soltanto.

La scheda di Pune

Inaugurazione 2001
Proprietà Skoda Auto Volkswagen India

Collocazione

Chakan, distretto di Pune, Stato del Maharashtra, India
Superficie complessiva 2.197.480
Dipendenti impiegati Oltre 4.000
Capacità produttiva 189.000 veicoli e 100.000 motori l'anno
Altre attività Centro tecnologico, produzione kit CKD per assemblaggio in altri impianti
Principali modelli prodotti Skoda Slavia e Kushaq, Volkswagen Virtus e Taigun
Modelli storici più importanti prodotti Skoda Fabia e Kamiq, Volkswagen Polo, Vento e Ameo
Modelli di prossima produzione -
fabbriche-40 Vedi tutte le notizie su Fabbriche 4.0

Fotogallery: La fabbrica Skoda Volkswagen di Pune