Ecco qualcosa al quale non siamo (quasi) più abituati. Non tanto perché il muletto fotografato può essere rapidamente identificato come un'Audi, quanto per il fatto che mostra dei veri e propri terminali di scarico, elemento che ci dice come sotto il cofano ci sia ancora un motore a combustione. Sappiamo infatti come la Casa di Ingolstadt si stia impegnando sempre più a sviluppare auto elettriche e vedere un modello più classico quasi sorprende.

Ma c'è di più perché proprio l'elettrico porterà un cambio di naming nella gamma: i modelli a batteria utilizzeranno i numeri pari, quelli tradizionali i dispari. Ecco quindi a voi l'Audi A7 Avant

Più slanciata

Nonostante la pesante camuffatura nella parte anteriore si può riconoscere una certa somiglianza con la A5 Avant vista qualche tempo fa, con la tipica grande griglia Audi. Sono ben visibili anche le maniglie delle porte a scomparsa, per migliorare l'aerodinamica. La sezione posteriore è invece ben differente rispetto a quanto visto fino a oggi sulle station dei quattro anelli, più spiovente e filante. Si notano poi le luci posteriori verticali, unite da una striscia luminosa che corre sul portellone. 

Una cosa è certa: l'Audi A7 Avant si differenzia in modo significativo dalla A6 Avant e-tron, vista per ora in veste di concept car. Sembra che a Ingolstadt vogliano seguire una strada che sta in mezzo a Mercedes - che tra modelli a combustione e le elettriche EQ cambia radicalmente design - e BMW, che invece adotta lo stesso stile a prescindere dal powertrain. 

Audi A7 Avant Erlkönigfotos, Dezember 2023
Audi A7 Avant Erlkönigfotos, Dezember 2023

Quanta elettrificazione?

A proposito di motori: possiamo solo fare ipotesi sulle unità che muoveranno l'Audi A7 Avant. Attualmente la A6 monta unità benzina, diesel e plug-in. Con la nuova generazione il gasolio potrebbe essere mandato in pensione, dando maggior spazio a benzina "alla spina" e motori mild hybrid.

La domanda più importante riguarda l'erede dell'Audi RS 6: sarà plug-in? Manterrà il V8? Le risposte non arriveranno molto presto: la presentazione della nuova A7 infatti è prevista per il 2025. 

Fotogallery: Audi A7 Avant, le foto spia

Fonte: Automedia