Ford sta cercando un nuovo proprietario per la sua fabbrica di Saarlouis da ormai diversi mesi. L'impianto, in cui da sempre la casa produce la berlina Focus, si pensava inizialmente sarebbe stato acquistato dalla cinese BYD.

Dopo le prime indiscrezioni, però, l'informazione era stata smentita ufficialmente alla fine del 2023 dai portavoce dell'azienda. Dunque oggi la proprietà dello stabilimento resta ancora dell'Ovale Blu e non è chiaro cosa ne sarà in futuro.

Addio Fiesta e Focus

I motivi della vendita della fabbrica di Saarlouis per Ford sono presto spiegati. La casa nel corso del 2023 ha terminato definitivamente la produzione della piccola Fiesta, annunciando che entro il 2025 concluderà per sempre anche la produzione della compatta Focus.

L'anno prossimo, dunque, quando l'ultima berlina uscirà dalla catena di montaggio, lo stabilimento dovrà essere venduto o riconvertito, proprio come già successo per quello di Colonia della Fiesta, che sta per essere trasformato in un polo produttivo elettrico.

Ford Focus RS

Tutte le generazione di Ford Focus RS

Solo lei

Oggi l'impianto di assemblaggio situato nello stato tedesco del Saarland produce esclusivamente la Focus, rendendo indispensabile la ricerca di un nuovo partner per sostenere le attività oltre il 2025.

Secondo quanto riportato dall'agenzia stampa DPA, però, c'è un barlume di speranza: un investitore dell'industria automobilistica sarebbe interessato a subentrare una volta scaduto l'attuale contratto.

Resta in ogni caso da capire di chi si tratti e soprattutto se sceglierà di mantenere tutti i posti di lavoro attuali, evitando di rendere lo stabilimento completamente automatizzato con robot. Bisogna ricordare, infatti, che attualmente Saarlouis impegna circa 6.190 impiegati a tempo pieno, un numero piuttosto elevato e paragonabile, per esempio, a quello dello stabilimento Stellantis di Melfi (5.970 impiegati a Maggio 2023).