La Fiat Panda elettrica arriverà a luglio e fino a oggi non abbiamo mai visto né teaser né foto spia, così da farci brancolare nel buio. Che aspetto avrà? Sarà davvero uguale alla concept Centoventi vista nel 2019 o ne riprenderà solo qualche elemento, proponendo forme e proporzioni inedite?

Di risposte certe ancora non ce ne sono, anche se qualcosa potrebbe essere emerso nelle ultime ore. Sono infatti comparse le foto dei brevetti di un misterioso modello. Non ci sono loghi né altri elementi a dirci l'identità esatta dell'auto in questione, anche se per molti la cosa è certa: quella nelle foto è la nuova Fiat Panda elettrica. Vediamo di capirci qualcosa.

Il dettaglio che fa la differenza

Ma perché si parla di Fiat Panda? Appare infatti chiaro come non ci siano punti di contatto con l'attuale generazione, pronta a rinnovarsi nel corso dell'anno e destinata a rimanere in produzione ancora per qualche tempo. Eppure c'è un elemento che richiama il mondo Panda e quello Fiat in generale.

Guardate il frontale, spostate lo sguardo sul gruppo ottico di destra. Fatto? Bene, ora andate verso il centro. Fermi! Vedete le linee verticali sulla fascia luminosa? E se fossero un richiamo alla griglia della prima generazione di Panda? Una sorta di easter egg per omaggiare il passato.

Fiat Panda elettrica 2024 brevetti

Fiat Panda elettrica 2024, il frontale

Fiat Panda elettrica 2024 brevetti

Fiat Panda elettrica 2024, il 3/4 posteriore

Andiamo però oltre e diamo per assodato che si tratti davvero di una prima anticipazione della nuova Fiat Panda elettrica. I gruppi ottici anteriori a LED si sviluppano in orizzontale e sono uniti dalla già citata striscia luminosa. Il frontale è chiuso, come su tutte le elettriche, e ai lati sono presenti le luci secondarie con disegno rettangolare, simili a quelle della Centoventi Concept.

Anche al posteriore ritroviamo alcuni elementi visti sul prototipo del 2019, sempre a livello di luci. Il disegno è quadrato e "spezzato" da un elemento orizzontale. Potrebbe essere un altra striscia luminosa o una semplice linea di stile. Sopra il lunotto è invece appollaiato un piccolo spoiler.

Fiat Panda elettrica 2024 brevetti
Fiat Concept Centoventi

Nella parte inferiore si notano quelle che potrebbero essere delle protezioni per fiancate, anteriore e posteriore, a richiamare il mondo dei SUV. L'assetto appare leggermente rialzato, quasi come quello della nuova Citroen C3.

Panda: Quello che sappiamo

Che comunque la prossima Fiat Panda sia degna di attenzione, è oramai cosa consolidata, sia per quella che sarà la convivenza che la Panda attuale - che sarà aggiornata a breve - tenendo a mente quelle che saranno le differenze concettuali e strutturali.

Insomma, due generazioni a confronto. Sulla prossima Fiat Panda e sui brevetti, abbiamo realizzato anche un video, analizzandola a 360°, scoprendo anche una Easter Egg! Buona visione!

Interni minimal

I punti di contatto con la prima generazione sono forse maggiori in quelli che dovrebbero essere gli interni della Fiat Panda elettrica, le cui immagini sono comparse online qualche ora dopo quelle degli esterni.

Fiat Panda elettrica 2024 interni

Fiat Panda elettrica 2024, i brevetti degli interni

Fiat Centoventi

Gli interni del concept Fiat Centoventi

Parola d'ordine semplicità che, almeno pare, non vuole comunque rinunciare alla tecnologia. I bozzetti infatti mostrano una plancia minimal con un elemento - presumibilmente il monitor - che da sinistra arriva fin quasi al centro. Un unico schermo a racchiudere strumentazione digitale e infotainment, nettamente differente da quanto visto sulla nuova Citroen C3 ma simile a quello della Centoventi. C'è poi l'iconica tascona davanti al passeggero anteriore, segno distintivo della Panda anni '80.

I bozzetti mostrano anche il tunnel centrale, estremamente semplice, e il pannello porta sinistro, con una generosa tasca porta oggetti.

Fiat Panda elettrica 2024 interni
Fiat Panda elettrica 2024 interni

Piccola Smart

Proprio la francese è da prendere a esempio per capire cosa ci sarà sotto la nuova Fiat Panda elettrica. La piattaforma infatti dovrebbe essere la Smart Car su cui poggia la nuova C3 e condivisa con numerosi altri modelli in arrivo in futuro. Questo significa che il powertrain sarà composto da un motore anteriore da 83 kW (113 CV) e una batteria litio-ferro-fosfato da 44 kWh, per 320 km di autonomia massima.

Una meccanica studiata per ospitare anche motorizzazioni termiche, ma per queste ci sarà il restyling della Fiat Panda atteso, come detto, nel corso dell'anno. Non è comunque detto che in futuro non possano arrivare unità mild hybrid, magari il 1.2 da 100 CV di Fiat 600 e Jeep Avenger.

Fiat Panda elettrica 2024 brevetti
Citroen C3 2023

Nuova Fiat Panda, quando arriva?

La data del debutto della nuova Fiat Panda elettrica è fissata per l'11 luglio 2024, in occasione dei 125 anni della Casa. Sarà prodotta in Serbia e la commercializzazione dovrebbe avvenire tra la fine dell'anno e l'inizio del 2025.

Nuova Fiat Panda, i prezzi

Naturalmente è ancora troppo presto per parlare dei prezzi della nuova Fiat Panda. Tutto lascia però pensare a un listino con prezzo d'attacco inferiore ai 25.000 euro, magari anche ai 20.000 nella versione base, per poi salire a seconda dell'allestimento. Considerando che la nuova Citroen C3 parte da 23.900 euro la sua "cugina" italiana potrebbe tagliare qualche centinaia di euro.

In un secondo momento potrebbe poi arrivare anche una versione meno potente, sempre elettrica, con autonomia di 200 km circa e prezzi ancora più bassi.