Il 2024 è un anno di rinnovamento per diversi modelli del Gruppo Stellantis. Tra questi ci sono anche le DS 3 e DS 4, che, proprio come le sorelle degli altri brand, accolgono in gamma il nuovo motore 1.2 PureTech mild hybrid da 136 CV.

Aggiornato sotto diversi punti di vista rispetto alla generazione precedente, è stato dotato di un motore elettrico integrato all'interno del nuovo cambio automatico a doppia frizione a sei rapporti. Scopriamolo.

Ibrido leggero ma potente

L'idea alla base della nuova motorizzazione mild hybrid delle auto DS è tanto semplice quanto efficace. Il motore è sempre lo stesso, il collaudato 1.2 PureTech aggiornato in diversi dettagli, tra cui la nuova catena di distribuzione e un nuovo turbocompressore a geometria variabile, e abbinato come detto a un rinnovato cambio automatico a doppia frizione e sei rapporti.

Quest'ultimo integra un motore elettrico in grado di sviluppare 21 kW (28 CV) di potenza e fino a 55 Nm di coppia, il tutto alimentato da una batteria agli ioni di litio NMC da 0,9 kWh. In totale il sistema è in grado di sviluppare fino a 136 CV e 230 Nm di coppia.

DS 3 Mild hybrid

DS 3 mild hybrid

DS 3 mild hybrid
DS 3 Mild hybrid

Prestazioni migliorate e consumi abbassati

Grazie alla nuova elettrificazione leggera, la DS 3 e la DS 4 con il 1.2 PureTech sono in grado di accelerare da 0 a 100 km/h rispettivamente in 8,4 secondi e 10,4 secondi, cioè 1,2 secondi in meno per entrambe rispetto a prima, consumando allo stesso tempo rispettivamente fino a 1,2 litri e 1,1 litri di carburante in meno per percorrere gli stessi 100 km.

Entrambe le auto sono già ordinabili e, in occasione di questo lieve aggiornamento di listino, la DS 4 è ora disponibile anche nei due nuovi ricchi allestimenti Pallas ed Étoile, entrambe offerte di serie con cerchi in lega da 19 e tubi di scarico neri lucidi ma con alcune differenze nelle dotazioni tecniche e tecnologiche.

DS 4 Mild hybrid

DS 4 mild hybrid

DS 4 mild hybrid, gli interni

DS 4 mild hybrid, gli interni

La più ricca Étoile, infatti, può essere scelta con interni in Alcantara nera o in pelle Nappa Marrone Criollo, sedili elettrici, sistema di infotainment DS Iris con DS Smart Touch, Head-up display esteso, fari a matrice di LED, finestrini posteriori oscurati e pacchetto Rear Traffic Detection.

Ma non solo, entrambe le versioni possono essere arricchite con diversi pacchetti: Comfort e Tech per la versione Pallas e Absolute Comfort e Absolute Tech per l’allestimento Étoile, quest'ultimi con optional importanti come la guida autonoma di livello 2, i sedili con funzione massaggio, l'impianto audio Focal e le telecamere a 360 gradi.

Fotogallery: DS 3 e DS 4 mild hybrid