La Ford Mustang festeggia i suoi 60 anni in grande stile. Disponibile - per il momento - solo negli USA per 1.965 esemplari, ecco l'allestimento 60th Anniversary Package abbinabile all'intramontabile 5.0 V8 e alle carrozzerie Fastback e Convertible.

Il kit modifica alcuni dettagli estetici e degli interni, rendendo ancora più esclusiva la nuova generazione della muscle car americana.

Richiamo al passato

Partendo dagli esterni, la Mustang 60th Anniversary si riconosce per i cerchi da 20" color Dark Gravity Gray, che richiamano nel design quelli dell'antenata del 1965. Oltre ai cerchi, sulle fiancate troviamo dei badge dedicati, anch'essi ispirati alla prima generazione della Mustang. Nel frontale è presente una griglia con design retrò e non mancano degli inserti argentati.

Ford Mustang 60th Anniversary

I cerchi della Ford Mustang 60th Anniversary

Ford Mustang 60th Anniversary

Il badge sulla plancia della 60th Anniversary

I fari anteriori fumé (inclusi nel pacchetto Mustang Nite Pony) creano un forte contrasto con le calotte degli specchietti lucide, mentre le strisce laterali possono essere rosse o argentate. Per quanto riguarda le verniciature, questa Ford si può scegliere nelle colorazioni Wimbledon White, Race Red e Vapor Blue.

Il V8 non si tocca

Gli interni della Mustang sono disponibili nei rivestimenti color Space Red, Carmine Red e Black Onyx e sul cruscotto è riportato uno stemma che indica il numero di serie dell'allestimento. 

Ford Mustang 60th Anniversary

Ford Mustang Convertible 60th Anniversary

Il pacchetto 60th Anniversary si può avere esclusivamente sulla GT Premium col 5.0 V8 da 487 CV, abbinabile al cambio manuale a 6 rapporti o all'automatico a 10 marce. I prezzi per il mercato americano devono essere ancora annunciati, mentre l'arrivo nelle concessionarie Ford è previsto per fine 2024. Come detto, per ora non ci sono novità su un'eventuale disponibilità per l'Europa e l'Italia. 

A tal proposito, ricordiamo che dalle nostre parti, la nuova Mustang è disponibile col 5.0 V8 da 446 CV e 454 CV delle rispettive versioni GT e Dark Horse (entrambe depotenziate rispetto alle omologhe americane per ragioni di emissioni).

Fotogallery: Ford Mustang 60th Anniversary