Il mercato dell'auto in Europa ha rallentato la sua crescita. A marzo, per la prima volta quest'anno, le immatricolazioni sono diminuite rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente: -2,8%. Lo dicono i dati diffusi oggi dall'ACEA, le immatricolazioni di auto nel complesso dei Paesi dell’Unione europea allargata all’EFTA e al Regno Unito (EU 27 + EFTA + Regno Unito. I dati per Malta non sono al momento disponibili) ammontano a 1.383.410 unità.

Il cumulato del primo trimestre dell'anno è rimasto tuttavia positivo (3.395.049 unità, +4,9% rispetto al 2023). Nel terzo mese dell’anno, tra i cinque i major market (incluso UK), solo il Regno Unito ha registrato una crescita (+10,4%), mentre la Germania (-6,2%), la Spagna (-4,7%), l’Italia (-3,7%) e la Francia (-1,5%) sono arretrate.

Guardando invece alle alimentazioni delle vetture immatricolate, la quota di penetrazione delle vetture elettriche pure (BEV) è arrivata al 14,2%, superando nuovamente le diesel (10,1%).

Le quote di mercato per alimentazione

Nell’area UE+EFTA+UK, le auto ad alimentazione alternativa sono salite del 4,9%; in particolare, le auto BEV sono scese (-11%, con il 14,2% di quota), mentre le ibride tradizionali hanno proseguito la scalata (+15,4%, con una quota del 30,6%). Nel complesso, sono state immatricolate 720.000 vetture ibride di tutti i tipi ed elettriche (52,1% del mercato). Insieme, le BEV e le PHEV hanno invece raggiunto il 21,4% di quota.

Chi è salito e chi è sceso

Le immatricolazioni per marca in Europa a marzo 2024 (EU27+EFTA+UK) ci dicono che il Gruppo Renault continua ad andare bene grazie a Dacia (+6,3%), mentre all'interno del Gruppo Volkswagen (ancora in testa all'Europa con la quota di mercato maggiore) a marzo sono andati bene Skoda (+1,9%), Cupra (+5,2) e Porsche (+9,2%). In Stellantis segno positivo solo per Jeep (+7,2%).

Gruppo Quota % 2024 Unità a marzo 2024 Var % chg 24/23
Gruppo Volkswagen 23,4% 323.773 -6,6%
Stellantis 16,5% 228.740 -8,7%
Renault 8,9% 123.603 +2,7%
Hyundai Group 8,1% 112.692 -5,6%
Toyota Group 7,4% 102.400 +10,9%
BMW Group 7% 96.961 -0,9%
Mercedes Benz 5,9% 81.717 +2,8%
Ford 3,5% 48.161 -21,7%
Nissan 3,8% 51.988 +19,3%
Volvo Cars 2,8% 38.582 +32,5%
Tesla 2,9% 40.109 -34,9%
SAIC Motor 1,9% 25.992 +8,5%
Suzuki 1,7% 24.109 +19,9%
Mazda 1,5% 20.227 -14,5%
Jaguar Land Rover Group 1,8% 24.649 +13,6%
Honda 0,9% 12.754 +64%
Mitsubishi 0,8% 11.586

+200,6%