Anche il SUV più lussuoso del mondo ha bisogno di tanto in tanto di un aggiornamento di metà carriera. E proprio per il 2024, infatti, a cambiare faccia è la Rolls-Royce Cullinan, che cambia per poter restare sempre il massimo desiderabile per pochi fortunati nel mondo.

Il super SUV inglese si presenta con nuovi fari, nuovi pararti e con una versione super sportiva Black Badge ancora più esclusiva.

Rolls-Royce Cullinan 2024, gli esterni

Conosciuto come Cullinan Series II, l'aggiornamento di metà carriera del super SUV britannico introduce a livello estetico prima di tutto dei fari totalmente rivisti nel disegno, con luci diurne a LED allungate verso il basso e somiglianti a dei "baffi" e abbinate a un nuovo paraurti con sottili prese d'aria che fiancheggiano l'enorme griglia a sviluppo verticale.

E a proposito di quest'ultima, con questo primo restyling di metà carriera, diventa illuminata a LED, con un motivo che richiama gli altri modelli della Casa e le "cugine" BMW. Insieme a listino fanno il loro ingresso anche dei nuovi maestosi cerchi da 23 pollici, una novità assoluta per il modello.

Rolls-Royce Cullinan 2025

Rolls-Royce Cullinan restyling, gli esterni

Rolls-Royce Cullinan 2025
Rolls-Royce Cullinan 2025

Oltre alla versione "standard", se così si può definire, Rolls-Royce ha tolto i veli contestualmente anche dalla sportivissima Black Badge, dotata sempre di cerchi in lega da 23 pollici, ma dal design specifico a 10 razze intrecciate, della classica statuetta dello Spirit of Ecstasy, verniciata però di nero, e di una maxi griglia anteriore specifica, anche in questo caso rifinita in nero lucido.

Rolls-Royce Cullinan 2024 Black Badge

Rolls-Royce Cullinan 2024 Black Badge

Rolls-Royce Cullinan 2024 Black Badge

Rolls-Royce Cullinan 2024 Black Badge

Rolls-Royce Cullinan 2024 Black Badge

Rolls-Royce Cullinan 2024 Black Badge

Rolls-Royce Cullinan restyling, gli interni

Il restyling di metà carriera della Rolls-Royce Cullinan non cambia la disposizione degli interni, se non in pochissimi dettagli. Per esempio sotto l'orologio analogico si trova ora una riproduzione dello Spirit of Ecstasy.

Un'altra grande novità, poi, sta nelle finiture interne, che ora possono essere scelte anche in fibra di carbonio sulla versione Black Badge, con ben sei strati di vernice che richiedono 21 giorni di lavoro per essere applicati, e abbinate a dei rivestimenti in pelle verde fluo.

Tutto il resto non cambia e resta disponibile anche l'infinito catalogo di personalizzazioni da sempre offerto dalla Casa del Gruppo BMW, inclusi i due posti aggiuntivi nel bagagliaio utilizzabili solo ad auto ferma e affiancati da un tavolino per champagne e caviale.

Rolls-Royce Cullinan 2025

Rolls-Royce Cullinan restyling, gli interni

Rolls-Royce Cullinan 2025
Rolls-Royce Cullinan 2025

Rolls-Royce Cullinan restyling, i motori

Sia la Cullinan standard che la Black Badge in occasione di questo lieve lifting di metà carriera mantengono sotto il cofano l'iconico motore a dodici cilindri.

Il V12 biturbo da 6,75 litri (o "sei litri e tre quarti") sulla versione più potente tocca ancora quota 600 CV e 900 Nm di coppia, mentre sulla versione standard si ferma a quota 571 CV e 850 Nm di coppia, valori che, in entrambi i casi, vengono gestiti attraverso il cambio automatico a 8 rapporti ZF e scaricati a terra per mezzo della trazione integrale.

Rolls-Royce Cullinan 2024 Black Badge

Rolls-Royce Cullinan 2024 Black Badge

Rolls-Royce Cullinan restyling, i prezzi

La Casa inglese non ha ancora comunicato i prezzi della Rolls-Royce Cullinan restyling, che però potrebbero partire da cifre molto vicine ai 400.000 euro per la versione "base" (come avveniva prima dell'aggiornamento).

Fotogallery: Rolls-Royce Cullinan 2024