L'appena rinnovata Volkswagen Golf R e la Honda Civic Type R rappresentano due diverse scuole di pensiero nel mondo delle auto sportive compatte, quelle che i meno informati potrebbero scambiare per "comuni" berline da famiglia.

In realtà sia la Golf che la Civic, storiche e vendutissime rappresentanti della categoria hatchback a cinque porte, hanno in gamma una versione così potente e veloce da poter essere guidata senza problemi in pista.

Ci riferiamo appunto a Golf R e Civic Type R che dividono gli appassionati tra i cultori della super tedesca a trazione integrale e la giapponese esagerata a trazione anteriore. Vediamo come si confrontano sulla carta e quali sono le doti che le rendono così simili e così diverse al tempo stesso.

Esterni

La Volkswagen Golf R è la più compatta delle due sfidanti con una lunghezza di 4,29 metri e si mantiene fedele all'impostazione ormai storica della hatchback cinque porte, con dettagli esterni sportivi che la distinguono da tutte le altre Golf. Ben evidenti sono i cerchi da 19" della versione Black Edition, le pinze freno nere come i loghi VW e R e i terminal idi scarico, ma non passano inosservate neppure i nuovi fari LED Matrix oscurati e le prese d'aria nel frontale.

Volkswagen Golf R, la vista di tre quarti anteriore

Volkswagen Golf R, la vista di tre quarti anteriore

Honda Civic Type R, la vista di tre quarti anteriore

Honda Civic Type R, la vista di tre quarti anteriore

La Honda Civic Type R ha invece forme da berlina allungata con portellone posteriore, una lunghezza di ben 4,59 metri che la vedono prevalere di 30 cm sulla Golf (merito anche degli 11 cm in più di passo). La larghezza di 1,89 metri è superiore a quella della tedesca, mentre l'altezza è inferiore. Anche sulla Honda spiccano i cerchi da 19" in nero opaco, così come l'assetto ribassato, le numerose prese d'aria e l'alettone sulla coda.

Modello Lunghezza Larghezza Altezza Passo
Volkswagen Golf R 4,29 1,78 1,45 2,62
Honda Civic Type R 4,59 1,89 1,40 2,73

Interni

Entrambe le sportive a cinque porte hanno un'impostazione piuttosto classica per gli interni, con la Golf R che può fare affidamento su schermi più grandi e un maggior numero di comandi touch.

In particolare la Volkswagen si distingue per il Digital Cockpit Pro su schermo da 10,2" con Laptimer GPS per monitorare i tempi sul giro in circuito e accelerometro. Lo schermo centrale dell'infotainment ha una diagonale da 12,9" ha connettività wireless Android Auto e Apple CarPlay, oltre a una nuova gestione dei menu.

Volkswagen Golf R, gli interni

Volkswagen Golf R, gli interni

Il vano bagagli della Golf più sportiva ha una capacità minima di 273 litri e con i sedili posteriori abbattuti può raggiungere i 1.129 litri.

Sulla Honda Civic la strumentazione digitale ha una diagonale di 10,2" esattamente come la Golf, mentre il display centrale da 9" risulta un po' più ridotto, pur mantenendo la connettività wireless Android Auto e Apple CarPlay.

Honda Civic Type R, gli interni

Honda Civic Type R, gli interni

Il vano di carico della Honda risulta più generoso rispetto a quello della Volkswagen, con 410 litri minimi che arrivano fino a 1.212 litri.

Modello Strumentazione digitale Monitor centrale  Bagagliaio (min/max)
Volkswagen Golf R 10,2" 12,9" 273/1.129 litri
Honda Civic Type R 10,2" 9" 410/1.212 litri

Motori

La citata differenza progettuale tra le due compatte sportive non si nota dalla motorizzazione, in entrambi i casi composta da un 2.0 quattro cilindri turbo benzina, ma dalla trazione che è integrale per la Golf R e anteriore per la Civic Type R.

La Golf R ha un leggero vantaggio di potenza, visto che il suo 2.0 TSI sviluppa 333 CV in un range di 5.600-6.500 giri/min più ampio rispetto alla Civic. La coppia massima è pari a 420 Nm, sempre trasmessa a tutte le ruote attraverso il cambio automatico a doppia frizione DSG a 7 rapporti.

La velocità massima di 270 km/h è vicinissima a quella della giapponese, mentre nell'accelerazione 0-100 km/h stacca un tempo migliore, pari a 4,6 secondi.

Volkswagen Golf R, il dettaglio del motore 2.0 TSI

Volkswagen Golf R, il dettaglio del motore 2.0 TSI

Honda Civic Type R, il dettaglio del motore 2.0 VTEC

Honda Civic Type R, il dettaglio del motore 2.0 VTEC

Da parte sua la Honda Civic Type R mette in campo la versione più recente e potente del 4 cilindri 2.0 VTEC Turbo con 329 CV e 420 Nm, abbinato al cambio manuale a 6 rapporti con rev match aggiornato. La trazione è rigorosamente anteriore come da tradizione del modello, la velocità massima tocca i 275 km/h e lo scatto 0-100 km/h è una pratica da 5,4 secondi.

  Volkswagen Golf R Honda Civic Type R
Motore 2.0 TSI Turbo benzina 4 cilindri 2.0 VTEC Turbo benzina 4 cilindri
Potenza 333 CV
(@ 5.600-6.500 giri/min)
329 CV
(@ 6.500 giri/min)
Coppia 420 Nm
(@ 2.100-5.500 giri/min)
420 Nm
(@ 2.200-4.000 giri/min)
Cambio Automatico doppia frizione a 7 marce DSG Manuale a 6 marce
Trazione Integrale 4MOTION Anteriore
Velocità massima 270 km/h 275 km/h
Accelerazione 0-100 km/h 4,6 s 5,4 s

Prezzi

I prezzi della nuova Volkswagen Golf R non sono stati ancora comunicati, ma sappiamo che in Germania avrà un listino inferiore rispetto al modello uscente. Se questa scelta di contenimento del prezzo verrà confermata anche in Italia ci aspettiamo che la nuova Golf R possa partire da meno dei 61.900 euro del modello attualmente in vendita.

Volkswagen Golf R, la vista di tre quarti posteriore

Volkswagen Golf R, la vista di tre quarti posteriore

Honda Civic Type R, la vista di tre quarti posteriore

Honda Civic Type R, la vista di tre quarti posteriore

La Honda Civic Type R ha invece un prezzo base di 58.300 euro, quindi al momento più basso rispetto alla Golf R pre aggiornamento.

Modello Prezzo base
Volkswagen Golf R < 61.900 euro (stima)
Honda Civic Type R 58.300 euro

Fotogallery: Volkswagen Golf R vs Honda Civic Type R