Nel 2024 la Croce Rossa Italiana compie 160 anni. Un anniversario molto importante festeggiato dall'Organizzazione insieme a Jaguar Land Rover Italia con l'introduzione nella flotta umanitaria di una Defender 130 Outbound specificatamente equipaggiata.

L'esemplare unico andrà ad affiancare i mezzi di soccorso già impegnati sul territorio nelle operazioni più complesse, mettendo a disposizione le proprie doti fuoristradistiche, di carico e di traino al servizio della comunità.

Pronta a tutto

La specialissima Land Rover Defender 130 Outbound messa a disposizione della Croce Rossa Italiana è stata modificata con il supporto degli specialisti CRI per gestire le emergenze straordinarie, come i disastri in caso di calamità naturali, come alluvioni, smottamenti e frane.

Per scendere più nei dettagli, come specificato dalla Casa stessa, questo speciale fuoristrada sarà utilizzato principalmente come mezzo d’intervento e come stazione satellitare mobile per mantenere le comunicazioni nelle aree colpite da disastri.

Il suo obiettivo sarà quello di fornire una connessione continua a livello nazionale, assicurando così che la mobilitazione dei mezzi di soccorso non sia mai compromessa da interruzioni della rete cellulare.

Land Rover Defender 130 Outbound Croce Rossa Italiana

Con molti accessori

Per essere davvero pronta a tutto, la speciale Defender 130 Outbound della Croce Rossa Italiana è stata dotata di alcuni accessori utili alle situazioni di emergenza, come per esempio un verricello, un gancio di traino, quest'ultimo con capacità di 3.000 kg, e un sistema elettrico supplementare a 230V con inverter e caricabatterie dedicato, abbinato ad attrezzature per il salvataggio in acqua e kit di primo soccorso e assistenza.

Durante la presentazione dell'auto, che si è tenuta il 21 e il 22 giugno presso il sito della Battaglia di Solferino in occasione dei festeggiamenti per i 160 anni dell'Organizzazione, la Croce Rossa Italiana ha ricordato che negli ultimi 70 anni la Defender è sempre stata partner del movimento con le precedenti generazioni.