È l’auto rialzata più bella da guidare, ma è anche una delle più desiderabili per il giusto mix fra lusso e praticità. Costa meno dei SUV "esagerati", ma non è regalata

A cosa serve un SUV? Molti se lo chiedono, perché spesso i (tanti, visto il successo di vendite) clienti di questa tipologia di auto usano la loro macchina in città come un’utilitaria e in autostrada come una berlina, senza esplorare mai veramente le potenzialità di un veicolo pensato per un utilizzo a 360°. In fuoristrada, oppure sulla neve. E in pista: è questa, estremizzando, la sfida tecnologica della Porsche Macan, che ovviamente non è una sportiva estrema da buttare sui cordoli di un circuito, ma è anche vero che non è per niente impacciata quando la si guida in maniera “cattiva”. E poi, ha dimensioni più compatte e prezzi più contenuti dei SUV meno “politicamente corretti”, come la sorella maggiore Porsche Cayenne. Insomma, di cose da dire sulla Macan ce ne sono parecchie: non potevamo non dedicarle una prova del #perchécomprarla.


Pregi e difetti


Il look, su questo prestigioso SUV, la fa da padrone. Per molti versi sembra più una station wagon rialzata che un fuoristrada addomesticato. Il muso è lungo, il lunotto è inclinato e in generale le forme sono proporzionate. Dentro, comunque, lo spazio è più di quello che si potrebbe aspettare visto il design. L'impostazione della plancia, dei tasti e dell'infotainment richiede un po' d'abitudine e bisogna anche adattarsi a una certa mancanza di portaoggetti. Ma si fa presto a perdonare questi aspetti quando si guida, perché la risposta di motore, sterzo, cambio e assetto permette davvero di divertirsi, e d'altro canto il comfort è al top per livello di'insonorizzazione e assorbimento.


Qual è la migliore


Fra le tre versioni della gamma la S Diesel di questa prova costa come la S a benzina. Entrambe hanno un motore 3.0 di cilindrata, ma il turbodiesel da 250 CV è il più adatto al mercato italiano, per l'equilibrio fra costi di gestione (non paga il superbollo), consumi, prestazioni e gradevolezza. Per chi cerca il non plus ultra ci sono i 400 CV della Macan Turbo a benzina, che costa circa 22.000 euro in più (più di 83.000 euro contro quasi 61.000). Ma la Porsche Macan è anche interessante perché per molti versi s'infila fra due segmenti di mercato. Quello della Range Rover Evoque (simile per l'importanza che dà al design, ma meno prestazionale e più fuoristradistica) o dell'Audi Q5 (da cui la Macan ha preso in prestito, modificandoli, il pianale e il 3.0 V6 turbodiesel), e quello delle più grandi Range Rover Sport e Porsche Cayenne.


Sul nostro Trovauto, comunque, potete fare confronti con tutti gli altri SUV che v'interessano, e trovate tutti i dettagli su schede tecniche e prezzi sul Listino.

Fotogallery: Porsche Macan, perché comprarla... e perché no [VIDEO]