L'ammiraglia coreana a ruote alte arriva alla quarta generazione. Il livello di comfort e delle tecnologie è molto alto e si guida

Un SUV full hybrid a sette posti a trazione integrale: un identikit all'apparenza "semplice" ma che, sfogliando i listini, identifica pochissime auto. Una di queste è la Hyundai Santa Fe: da qualche settimana è arrivata sul mercato la nuova generazione che, rispetto al passato, le fa fare un bel balzo in avanti sotto tutti i punti di vista, dall'estetica alla meccanica passando per le dotazioni tecnologiche.

Abbiamo avuto la possibilità di provarla in questo "primo contatto": cliccate sul video qui sopra per vedere come va, un breve assaggio in attesa del più approfondito Perché Comprarla.

Clicca per leggere:

Esterni | Interni | Guida | Curiosità | Prezzi

Esterni

Le linee morbide della carrozzeria hanno lasciato spazio, con questa nuova generazione, a tratti più netti e tagliati soprattutto davanti dove è molto accattivante. L’ampia griglia sembra abbracciare i gruppi ottici che sono sdoppiati e attraversati dalle luci diurne a LED forma di T che, nella parte alta, svolgono anche il compito di indicatori di direzione. Peccato che i fari non siano a matrice di LED.

Hyundai Santa Fe 20th Anniversary

Il posteriore invece è cambiato poco se non per qualche dettaglio nella parte bassa e nei fari che ora sono uniti da una linea rossa orizzontale. La Santa Fe che vedete nelle foto e che, inoltre, è la protagonista di questa prova è in edizione speciale 20esimo anniversario in omaggio alla prima generazione del 2000. Un allestimento praticamente full optional che comprende anche i cerchi da 19” che rendono il profilo più dinamico.

Hyundai Santa Fe 20th Anniversary
Hyundai Santa Fe 20th Anniversary

Interni

In tutto l’abitacolo si respira un’aria di grande qualità. La plancia è rivestita interamente in materiale morbido e solo nella parte bassa del tunnel centrale e delle portiere è stata usata una plastica più dura. La consolle centrale è stata completamente riorganizzata: non c’è più la leva del cambio - che ora è shift by wire - sostituita da una pulsantiera, e da un grande rotore si gestiscono le modalità di guida e le impostazioni della trazione integrale.

Accomodandosi all'interno si notano subito due cose: la comodità dei sedili a regolazione elettrica - che sono morbidissimi - e i due grandi schermi, da 10,25" quello centrale e da 12,3" quello della strumentazione dietro il volante. L'infotainment è completissimo e anche connesso alla rete e non mancano i sistemi di mirroring Apple CarPlay e Android Auto. Molto intelligente la piastra per ricaricare ad induzione il telefono in posizione verticale.

Hyundai Santa Fe 20th Anniversary

La piattaforma su cui è basata l’auto è completamente nuova ed è stata pensata appositamente per poter alloggiare le batterie del sistema ibrido sotto il sedile del passeggero (nel caso della full hybrid di questa prova) o sotto i due anteriori (nel caso della plug-in che arriverà sul mercato nei prossimi mesi).

Lo spazio per chi viaggia in seconda fila è abbondante in tutte le direzioni per ginocchia, piedi e testa anche con il tetto panoramico che ruba qualche centimetro. Anche in cinque si sta comodi perché il tunnel è praticamente inesistente e, in più, ci sono le bocchette dell’aria e due prese USB tradizionali. Lo spazio dedicato alla terza fila, invece, è adeguato al più per due bambini e ci sono un portaoggetti e un portabicchieri per ogni seduta.

Hyundai Santa Fe 20th Anniversary

Guida

La Santa Fe è ibrida - full hybrid per essere precisi - e sotto il cofano c'è un motore che, a prima vista, da un motore che a prima vista potrebbe sembrare sottodimensionato per un’auto di queste dimensioni. Un 1.6 turbo benzina abbinato ad un elettrico da 44 kW per una potenza complessiva di 230 CV. Spinge bene in tutte le situazioni supportato egregiamente dal cambio automatico a sei rapporti.

Ad alimentare il motore elettrico la batteria da 1,49 kWh, abbastanza grande da permettere alla Santa Fe di spostarsi, per poche centinaia di metri, in elettrico. Selezionando la modalità di guida Eco, tutto il sistema lavora per garantire la massima efficienza veleggiando o spegnendo il motore appena possibile, a vantaggio dei consumi ma a scapito delle prestazioni, con le risposte del pedale destro, in questo caso, si fanno piuttosto piuttosto ovattate.

La Sport è quasi troppo brusca per l’indole rilassata della Santa Fe per cui, per aver un bilanciamento ottimale su tutti i fronti, la Smart è quella ideale. Impostando quella più sportiva il volante si fa più pesante e ne guadagna in precisione ma non è diretto e ha un center point abbastanza largo, il che è un bene perché non mette mai in crisi l’assetto quando si alza il ritmo dato che, le inerzie in gioco, sono comunque importanti.

Hyundai Santa Fe 20th Anniversary

A proposito di assetto, è morbido come ci si aspetterebbe da un’ammiraglia a ruote alte e assorbe alla perfezione qualsiasi sollecitazione, sia quelle ripetute che quelle secche, con tutti gli assemblaggi interni che non scricchiolano nemmeno in zone delicate come le cornici del grande tetto panoramico in vetro.

Sempre sul versante del comfort, l'insonorizzazione è molto buona e anche i fruscii aerodinamici - considerando la superficie frontale generosa - si sentono a malapena. Il tallone d’Achille di molte ibride è il feeling del pedale del freno: la frenata in questo caso è potente ma anche qui non è sempre facile dosare il piede e spesso si deve correggere in corsa premendo di più per far entrare la frenata meccanica tra dischi e pastiglie in aggiunta a quella rigenerativa.

Non mancano inoltre tutti i più moderni e avanzati sistemi ADAS di assistenza alla guida, dal cruise control adattivo al mantenitore della corsia passando per l'allerta all'angolo cieco che sfrutta le telecamere sotto gli specchietti per mostrare nei quadranti nella strumentazione digitale la vista nascosta. Funzionano tutti benissimo e sono molto precisi, tra i migliori della categoria.

Hyundai Santa Fe 20th Anniversary
Hyundai Santa Fe 20th Anniversary

Prezzi

La Hyundai Santa Fe è già ordinabile nelle concessionarie in una sola motorizzazione, la full hybrid della nostra prova in allestimento speciale 20esimo anniversario al prezzo di 57.600 euro, incentivi e promozioni esclusi.

Fotogallery: Hyundai Santa Fe 20th Anniversary