Quali sono le domande più frequenti sulla nuova Kia Niro Full Hybrid? Cosa cercate quando aprite il vostro pc in pausa lavoro, o  quando prende in mano il proprio smartphone, o accende il suo pc? Per cercare di offrire delle risposte chiare e definite, è nato F.A.Q, Frequently Auto Questions. Senza indugi quindi, iniziamo!

Kia Niro Full Hybrid: quanto consuma

23,5 km al litro in città, 21,5 fuori porta e 15 e mezzo in autostrada. I consumi sono dunque un punto a favore della Kia Niro ibrida, rilevati nei nostri percorsi targati Motor1.com, oltre a un test di consumi "reali" rilevato tra agosto e settembre. L’unico elemento da sottolineare è che il serbatoio della Niro Full hybrid è un po’ piccolino, 42 litri. 

                                                            KIA NIRO FULL HYBRID - I consumi
Città 23,5 km/litro
Extra-urbano 21,5 km/litro
Autostrada 15,5 km/litro

Kia Niro: che motore monta?

In questo caso, parliamo di tutta la gamma Niro, visto come anche le ricerche correlate portino a più risultati. Partiamo però dalla vettura oggetto della prova, la Full Hybrid: Il motore si trova sotto il cofano.

Disposto trasversalmente, è un 4 cilindri in linea 1.6 litri a ciclo atkinson in grado di erogare 105 CV. In questa nuova versione ha ricevuto una nuova testata per migliorare il raffreddamento, oltre a cuscinetti nuovi.

Kia Niro FAQ

In Kia poi, hanno voluto rivedere il rapporto di compressione e il sistema di iniezione. Un'evoluzione dunque della precedente unità, non una rivoluzione.
L'unità elettrica, sincrona a magneti permanenti, si trova tra l'unità a benzina e il cambio, il DCT a sei rapporti. Eroga 44 CV e ha una batteria è da 1,32 kWh.

Passando al plug-in, rimanendo immutato il motore termico, a cambiare è il motore elettrico in termini di potenza: 84 CV. Il pacco batteria arriva invece a 11,1 kWh (8,9 nella precedente generazione) e può essere ricaricato con una presa Mennekes con una potenza di 3,7 kW. 

Kia Niro HEV FAQ
Kia Niro HEV FAQ

Kia Niro: quanto costa

il prezzo di listino della versione Full Hybrid parte da 30.500 euro. Il modello presente nel video è dotato di allestimento Evolution che ha un prezzo di 34.500 euro. E' un allestimento che comprende - tra i vari elementi - sedili specifici, head up display, sistema Audio Harman Kardon e sistema di parcheggio intelligente. La tinta bianco perla poi, ha un prezzo aggiuntivo di 950 euro. 

Qualora vogliate valutare la Kia Niro Plug-in, il prezzo di partenza è di 41.000 euro, mentre la versione EV costa non meno di 42.700 euro. 

KIA NIRO FULL HYBRID - Prezzi
  BUSINESS STYLE EVOLUTION
HEV 31.000 EURO 33.000 EURO 35.000 EURO
Plug-in - 41.000 EURO 43.000 EURO
e-Niro Da 42.700 EURO
Kia Niro FAQ
Kia Niro HEV FAQ

Kia Niro: Noleggio

Secondo quanto riportato dal sito ufficiale Kia, è disponibile la formula "Kia Renting" sia per i clienti privati che per i clienti business. 
La Business prevede un anticipo iva esclusa di 3500 euro, 36mesi o 45mila chilometri, un canone mensile di 299 euro iva esclusa. E il canone comprende tagliandi e manutenzione ordinaria e straordinaria, immatricolazione e messa su strada, RCA con massimale di 25milioni, infortunio conducente e limitazione responsabilità.

La formula per i privati invece prevede 339 euro mese iva inclusa, 5000 euro di anticipo, 36mesi o 100mila chilometri, e anche qui tagliandi, manutenzione , immatricolazione, RCA. 

Kia Niro: Dimensioni

KIA NIRO FULL HYBRID: DIMENSIONI
Lunghezza 4.42 metri
Profondità 1.83 metri
Altezza 1.59 metri
Passo 2.72 metri
Capacità Bagagliaio 451 litri (HEV)

Kia Niro: come va

La Kia Niro HEV ha una posizione di guida abbastanza rialzata; questo permette di avere una buona visuale sia anteriore che laterale. Dietro invece, la visuale si dimostra sufficiente, ma come oramai consuetudine, la disponibilità di telecamere e sensori si rivela fondamentale per manovre strette o di parcheggio. 

E' un'auto che predilige una guida guida ifluida, graduale, ottimizzata per sfruttare al massimo la propulsione elettrica. Con un po' di accortezze, si può arrivare anche a quasi 50 km/h a zero emissioni.

Kia Niro HEV FAQ

Una volta passata questa frontiera, entra in azione il motore benzina con il cambio doppia frizione a 6 marce. Il tiro di questo endotermico è sufficiente, con un giusto brio che permette di districarsi in città o fuori porta con disinvoltura. Anche il cambio dimostra queste velleita: ha una buona taratura dei rapporti, e solo quando si vuol tirare maggiormente può mostrare qualche limite dovuto a un mantenimento leggermente troppo prolungato di una marcia. 

Con l'utilizzo della nuova piattaforma, anche il comparto sospensioni - Machperson anteriore e multiklink posteriore - ha ricevuto nuove tarature, pur mantenendo quello che deve essere il carattere dinamico di quest'auto: rollio e beccheggio presenti, dovuti a una morbidezza complessiva. 

Il carattere della Niro può comunque plasmarsi attraverso due diverse mappature chiamate "Eco" e "Sport" che definiscono la mdoalità di intervento del motore termico, oltre alla funzione dei paddle dietro al volante.

Kia Niro HEV FAQ

La Niro infatti, permette di cambiare il quantitativo di energia da immagazzinare in fase di rilascio ma mentre con la mappa Eco, si può gestire il quantitativo di intervento, con la mappa Sport si può agire direttamente sulla cambiata - quindi anche in inserimento marcia. E' pur vero che, con questo DCT, la cambiata "entra" solo quando elettronicamente l'auto si trova nel giusto range di giri.

La frenata è buona anche se un pizzico di mordente in più non avrebbe guastato. L'evoluzione rispetto alla generazione precedente di Niro però è percepibile: la risposta del pedale del freno è ora decisamente meno spugnosa.

Ultime parole per quanto riguarda gli Adas, davvero impeccabili per attivazione e ergonomia. Un plauso va al cruise control adattivo e al mantenitore di corsia. 

Kia Niro: difetti

  • La rigenerazione si dimostra un po' troppo "repentina" nella modalità con cui si attiva. Sarebbe stato preferibile un innesco leggermente più graduale. 
  •  Mancano dei ganci nel bagagliaio posteriore. Avrebbero fatto comodo  
  • I vani a bordo sono tanti e capienti. Alcuni però non sono rivestiti. Quando si poggiano  chiavi o altri oggetti, durante la guida - muovendosi - possono far rumore
  •  L'infotainment è veloce e facile da utilizzare. E' un peccato però che Apple car play e Android auto si possano attivare solo con il cavo.

Kia Niro: interni

Gli interni della Niro sono un effettivo passo in avanti rispetto alla precedente generazione. Il volante è stato rinnovato nella forma, nello stile e nell'ergonomia. La plancia è stata rinnovata ed è più moderna con una zona passeggero illuminata da un motivo orizzontale. Lo schermo touch da 10,2 pollici poi, si lega bene al pannello monitor di guida.

Il tunnel centrale è ben organizzato, con la presenza di un tasto di accensione e spegnimento, e un rotore centrale che fa da selettore della trazione. Immancabili tasti per riscaldamento dei sedili e per attivare manualmente il sistema di telecamere per il parcheggio. 

Kia Niro HEV FAQ

Aprendo la portiera si possono notare poi le guarnizioni delle portiere a doppio bulbo. Peccato solo come non siano state fissate in tutti i punti. 

Dando uno sguardo alla zona posteriore, va sottolineato lo spazio per la testa, per le ginocchia e per i piedi. I sedili, tra l'altro, hanno una conformazione particolare che permette di appendere una felpa o un giacchetto agevolmente. Ulteriori agevolazioni alla vita a bordo: le prese USB C si trova a mezza altezza sul sedile anteriore, mentre le slitte di scorrimento sono dotate di un carterino che protegge le scarpe dei passeggeri. 

Kia Niro: rivestimenti materiali eco

La Kia Niro è dotata di rivestimenti riciclati o di materiali ecosostenibili. Ecco quali: il cielo è realizzato con un tessuto ricavato da carta da parati riciclata; le plastiche rigide provengono da materiale riciclato così come i sedili, foderati con il Tencel, una sorta di “pelle vegana” derivata dal legno di eucalipto . La verniciatura dei pannelli porta non ha sostanze inquinanti. E poi anche la cappelliera, molto sottile, è fatta con un materiale al 75% riciclato.  

Kia Niro: quanti litri ha il bagagliaio?

la Full Hybrid permette 451 litri, non un valore massimale ma comunque migliore rispetto alla precedente generazione che ne aveva 436.
In termini più pratici, un set di valigie per volare entra comodamente, come si può notare dal video o dalle foto. 

Ci sarà anche una versione 4wd?

No, non sarà presente una versione a 4 ruote motrici della Kia Niro. 

Kia Niro FAQ
Kia Niro FAQ

Fa anche il caffè? 

Domanda provocatoria a cui noi rispondiamo con un chiaro "sì". O meglio, con un sì legato alla versione elettrica, considerando come sia dotata di tecnologia V2L veichle to Load. In pratica l’auto diventa un vero e proprio powerbank da sfruttare tramite presa shuko per usare altri apparecchi... puoi caricare una bici, usare il phon... e quindi anche attaccare la macchinetta del caffè.

Sulla tecnologia Veichle to Load però, rimandiamo a video e approfondimenti sia su Motor1.com che su InsideEvs.it

Fotogallery: Foto - Kia Niro HEV, Faq