Parlando di un'auto da "viaggio in famiglia" sono sicuro che molti di voi penseranno a un SUV. Fino a qualche anno fa però la macchina ideale per andare in vacanza e macinare chilometri era esattamente come la Mercedes Classe E Station Wagon, da sempre uno dei punti di riferimento della categoria perché spaziosa, comodissima e dall'ottima dinamica di guida.

La protagonista di questo Perché Comprarla è ibrida plug-in e ha sotto il cofano un 2.0 a benzina abbinato a un elettrico per oltre 300 CV di potenza totale. Scopriamola insieme: ecco com'è e come va.

Clicca per leggere
Dimensioni | Interni | Guida | Consumi | Prezzi

Pregi e difetti

Verdetto

8.0 / 10
Ci piace Non ci piace
Comfort di marcia Quinto posto sacrificato
Dotazione tecnologica di bordo Non si può avere l’asse posteriore sterzante (disponibile sulla E berlina)
Funzionamento ADAS  

La Mercedes Classe E Stagion Wagon appartiene - purtroppo - a una categoria di auto affascinante che negli ultimi anni è stata quasi completamente soppiantata dai SUV. Per fortuna però qualcuno che resiste ancora c’è dando seguito a una tradizione decennale. Come prima auto di famiglia è perfetta, spaziosa per quattro più bagagli, comoda e iper tecnologica, una delle migliori viaggiatrici sul mercato a maggior ragione con un diesel, plug-in o anche mild hybrid, sotto il cofano.

Mercedes Classe E Station Wagon 2024

Mercedes Classe E Station Wagon (2024)

Dimensioni, bagagliaio e spazio

La Mercedes Classe E Station Wagon è lunga 4 metri e 95, alta circa 1 e 45 e larga poco meno di 1 e 90. Da una macchina di queste dimensioni ci si aspetta di viaggiare comodissimi e infatti lei non delude. Ma iniziamo dal bagagliaio che è grande ma sulle versioni ibride plug-in come questa si perdono parecchi litri perché la batteria del sistema è proprio sotto il piano.

In questo caso si passa da 615 a 460 litri, con il vano che è ben rifinito con due tasche laterali, una serie di ganci e anelli e una fascetta elastica per gestire al meglio il carico. Non c’è un doppiofondo dove poter riporre la cappelliera quando la si toglie e i sedili della seconda fila possono essere abbattuti in configurazione 40-20-40 attraverso due tasti ricavando un piano quasi completamento piatto.

Mercedes Classe E All-Terrain 2023

Mercedes Classe E Station Wagon (2024)

Accomodandosi dietro si sta comodissimi con le sedute che sono molto morbide. Lo spazio è abbondante in tutte le direzioni anche per i più alti, considerate che io supero il metro e 90, ma meglio viaggiare in quattro sfruttando il bracciolo centrale perché il tunnel è ingombrante e toglie spazio ai piedi. Qui a disposizione ci sono la plancia del clima, le bocchette dell’aria e due prese di ricarica USB C.

Le misure

 

Fuori

 

Lunghezza

4,95 metri

Larghezza

1,88 metri

Altezza

1,47 metri

Passo

2,96 metri

Dentro

 

Bagagliaio

460 - 615 / 1.675 - 1.830 litri

Plancia e comandi

Basta accomodarsi a bordo della Classe E per togliersi all'istante ogni dubbio. Si sente che ci si trova all'interno di una premium per tradizione: tutto è al posto giusto, la cura al dettaglio è massima e l'effetto wow in questo caso è assicurato. Scorrendo la lista degli optional c’è l’imbarazzo della scelta per i materiali di rivestimento con cui impreziosire plancia e modanature tra cui pelle, legno, fibra di carbonio e alluminio. I sedili sono comodissimi, elettrici con memorie, riscaldati e ventilati, ed è molto scenografica l’illuminazione ambientale che partendo dagli inserti delle portiere arriva ad abbracciare l’intera plancia.

Mercedes Classe E Station Wagon 2024

Mercedes Classe E Station Wagon (2024)

La leva del cambio non è sul tunnel ma come da tradizione Mercedes sul piantone dello sterzo, con questo che permette di avere tanto spazio da dedicare a diversi vani portaoggetti: al centro del tunnel ce n’è uno grande a scomparsa con due portabicchieri, la piastra per ricaricare lo smartphone ad induzione e due prese di ricarica USB C. Un’altra presa si trova all’interno del bracciolo centrale ad apertura sdoppiata, grande come il cassetto davanti al sedile del passeggero e le tasche delle portiere.

Come va e quanto consuma

Con queste dimensioni, quasi 5 metri di lunghezza, non si può certo dire che la Classe E Station Wagon sia l’auto perfetta per muoversi in città. O meglio, è comodissima e con questo motore si hanno tanti vantaggi dato che è ibrida, ma trovare un parcheggio a misura è una bella impresa. La visibilità però è ottima dato che le superfici vetrate sono ampie e anche la percezione degli ingombri molto buona.

Ci sono poi una serie di dispositivi elettronici che funzionano benissimo come il sistema di telecamere a 360° che ha un’ottima risoluzione, l’auto hold che tiene ferma la macchina senza che ci sia bisogno di premere il pedale del freno e una telecamera che fa vedere l’immagine del semaforo sullo schermo centrale per evitare ogni volta di sporgersi aspettando il verde.

È molto comoda poi la leva del cambio sul piantone dello sterzo perché soprattutto nelle manovre più concitate non fa perdere tempo. Peccato non si possa avere l’asse posteriore sterzante - che sulla berlina c’è - che ne avrebbe sicuramente migliorato l’agilità negli spazi stretti. Parlando sempre di città, ma questo vale anche in tutti gli altri contesti, mi è piaciuto tantissimo l’assetto elettronico e pneumatico perché sembra di galleggiare sull’asfalto e non c’è buca o vibrazione che dia fastidio.

Mercedes Classe E Station Wagon 2024

Mercedes Classe E Station Wagon (2024)

Questa morbidezza generale insieme al peso - che non è poco - frena la voglia di andare forte perché la massa in gioco è importante. La dinamica però è ottima, lo sterzo è sempre leggero ma preciso e il motore ha una buona spinta anche se non gli si può chiedere troppo in termini di scatto e progressione.

Si tratta di un benzina ibrido plug-in che abbina un elettrico a un 2.0 quattro cilindri per una potenza complessiva di 313 CV che viene molto ben gestita da un cambio automatico a nuovi rapporti preciso e veloce che fa lavorare il motore sempre nel range di giri ottimale per ridurre i consumi e al tempo stesso la rumorosità. In viaggio lavora circa 2000 giri/min a 130 km/h per cui non si fa mai sentire e la stessa cosa vale per i fruscii aerodinamici e il rotolamento te le gomme.

Trattandosi di un ibrido plug-in è possibile andare a regolare il freno motore attraverso le palette dietro il volante. Si può decidere se avere più rallentamento o scorrimento ma vi suggerisco di lasciare le impostazioni in automatico. Ci sono poi diverse modalità di guida e, oltre alle classiche, anche una serie dedicate alla gestione del sistema ibrido. Si può scegliere se andare in hybrid, in elettrico o di mantenere lo stato di carica della batteria sfruttando la sola benzina.

Per quanto riguarda i consumi, a batteria scarica si fanno poco più di 12 km con un litro di benzina in città, si sfiorano i 18 in extraurbano e si sta sui 13 in autostrada a velocità di codice.

Versione provata

 

Motore

2.0 benzina + elettrico

Potenza

313 CV

Coppia

550 Nm

Cambio

Automatico a 9 marce

Trazione

Posteriore

Prezzi e concorrenti

La Mercedes Classe E Wagon ha un prezzo di listino dai circa 71 mila euro della benzina mild hybrid da 204 CV mentre la plug-in sempre a benzina parte da poco meno di 80 mila. Per quanto riguarda i diesel, l’entry level è il 2.0 mild hybrid da 72 mila euro. Con 10 mila in più ci si porta a casa il gasolio ibrido plug-in, mentre per 20 mila in più il mild hybrid sei cilindri da 367 CV. La trazione integrale si può avere solo in abbinamento al diesel per circa 2.800 euro in più, mentre il cambio automatico a 9 marce è sempre di serie. Sei gli allestimenti disponibili, con una differenza di circa 18 mila euro tra il base e il top di gamma.

Mercedes Classe E Station Wagon 2024

Mercedes Classe E Station Wagon (2024)

Le principali rivali della Classe E Station Wagon sono, nemmeno a dirlo, le tedesche BMW Serie 5 Touring e Audi A6 Avant che condividono con la Mercedes motori, dotazioni e prezzi. Un'alternativa premium dal grande fascino ma più di nicchia è la Volvo V90, mentre chi ha un budget più basso ma non vuole rinunciare a spazio e comfort può prendere in considerazione anche la Volkswagen Passat. Tutto questo non parlando dei grandi SUV come per esempio la sorella Mercedes GLE.

Fotogallery: Mercedes Classe E Station Wagon