Da fuori è la vecchia 4x4 che tutti conosciamo. Le novità viste al Parco Valentino si nascondono sotto il cofano

A prima vista può sembrare una classica Fiat Panda 4x4 degli anni ’90 in condizioni eccellenti ma... c'è qualcosa di diverso. Si trova infatti in esposizione al Salone Parco Valentino tra le futuristiche elettriche Sybilla e Techrules Ren allo stand GFG Style, studio indipendente di Fabrizio e Giorgetto Giugiaro nato dopo la cessione di Italdesign al Gruppo Volkswagen. Che ci fa qui la Panda? Così come i prototipi esposti, anche lei va esclusivamente a batterie.

La leva del cambio rimane al suo posto

Trattandosi di un’auto a elettroni il motore termico è stato ovviamente rimosso, sostituito da un propulsore elettrico con un pacco batterie che assicura una percorrenza di circa 150 km. Rispetto al vecchio progetto la Panda elettrificata pesa circa 300 kg in più; questo non va a discapito delle prestazioni, con la piccola Fiat che raggiunge quota 140 km/h di velocità massima. Una curiosità per tutti gli amanti della guida manuale: la leva del cambio domina il centro del tunnel perché la trasmissione è rimasta la stessa, con i tecnici che hanno lavorato sull’installazione del propulsore elettrico integrandolo alla perfezione con le componenti meccaniche già presenti.

Come ti elettrifico una Fiat Panda!

Anche la Spiaggina diventa elettrica

Il progetto, totalmente italiano ed opera dell'atelier Turin Garage, è piaciuto così tanto da portare anche ad una versione spiaggina Topless Electric; uno studio di stile con integrazioni in jeans per quanto riguarda i sedili e inserti in legno sul battitacco che va a rievocare quelle auto “trasformate” per l’utilizzo esclusivo nelle località balneari.

Leggi anche:

Fotogallery: Fiat Panda Elettrica by Turin Garage