Piccoli ritocchi a muso e coda ringiovaniscono berlina e station degli Anelli. Invariato tutto il resto

Ci sono novità per la Audi A4, sia berlina sia Avant, ma non si tratta di un restyling di metà carriera. Come sottolineato dalla stessa Casa tedesca infatti siamo davanti a un classico model year, il cui compito è quello di rinfrescare l’estetica della media degli Anelli, lasciando intatti tutti gli aspetti tecnici e dinamici. Una rinfrescata dedicata agli allestimenti design e sport che riguarda principalmente muso e coda, con un tocco di novità anche per l’abitacolo.

Più sportiva

La prima novità riguarda le prese d’aria, ora caratterizzate da cornici pentagonali con all’interno inserti che ricordano l’alluminio. Se si opta per il pacchetto S line exterior le Audi A4 berlina e Avant si hanno paraurti dal look più sportivo, con la classica griglia single frame caratterizzata da listelli orizzontali 3D. Aggiunge ancora più pepe il pacchetto S line competition, disponibile per la prima volta sulla A4, con spoiler posteriore preso in prestito dalla RS, tinta Turbo Blue per la carrozzeria, cerchi in lega da 19” dal nuovo disegno, assetto sportivo e luci full Led. È invece comune per tutti gli allestimenti il nuovo disegno del paraurti posteriore, con terminali di scarico trapezoidali ed estrattore.

Audi A4 model year 2019
Audi A4 model year 2019

Arriva in autunno

Il pacchetto S line competition riguarda anche l’abitacolo delle Audi A4 berlina e Avant model year 2019, con particolari in carbonio, sedili sportivi con inserti in pelle e volante multifunzione a 3 razze. Attualmente non sono stati comunicati i prezzi delle rinnovate berlina e station di Ingolstadt, attese nelle concessionarie italiane nel corso dell’autunno 2018.

Leggi anche:

Fotogallery: Audi A4 model year 2019