Un boost elettrico in accelerazione aggiunge 41 CV "istantanei"

Non abbiamo appena fatto in tempo a conoscere la più sportiva della gamma (finora), la BMW M340i, ed ecco che da Monaco di Baviera arriva un'altra succosa news sul tema berline: si tratta della nuova BMW 330e, ibrida plug-in attesa per l'estate che aggiunge alla già pepata ricetta anche la funzione XtraBoost, per aumentare la potenza in modo istantaneo. Ma andiamo con ordine. 

L'ibrido sportivo secondo BMW

La BMW 330e è mossa da due motori. Uno, a benzina, è il 4 cilindri turbo da 184 CV. L'altro, elettrico e capace di una potenza di picco di 109 CV, è integrato nel cambio Steptronic a 8 rapporti e funziona da generatore in frenata, ricaricando non solo la batteria ma alimentando anche i sistemi elettronici di bordo. Per una potenza totale di sistema di 252 CV, con 420 Nm di coppia.

BMW 330e Limousine (2019)

Boost da 41 CV

Ciò significa che la plug-in BMW accelera da 0 a 100 km/h in 6 secondi netti e raggiunge i 230 km/h. Anche grazie alla funzione XtraBoost, utilizzabile in modalità Sport e sempre nel kickdown o in modalità M/S del cambio. Una bella spinta aggiuntiva, quantificabile in 41 CV, che arrivano dritti dritti alle ruote posteriori dal motore elettrico quando si preme a tavoletta l'acceleratore.

Consumi dichiarati

In ogni caso, andando più tranquilli secondo BMW si possono consumare solo 1,7 l di benzina per percorrere 100 km, mentre la batteria da 12 kWh consente di procedere nella sola modalità elettrico per ben 60 km (10 in più rispetto a prima). In modalità Hybrid si possono raggiungere 110 km/h ad emissioni zero, in modalità elettrica, stando sempre ai dati dichiarati, ben 140 km/h.

Bagagliaio meno capace

Poiché i tecnici hanno sistemato la batteria agli ioni di litio sotto il divano posteriore, il serbatoio è stato spostato più indietro: ne consegue che il bagagliaio della BMW 330e ha una capacità di 375 litri, contro i 480 delle versioni normodotate. Lo schienale rimane comunque abbattibile, in percentuale 40/20/40.

Te la fai su misura

Oltre ai classici sistemi elettronici di sicurezza, la 330e offre di serie il sistema di pre-riscaldamento e condizionamento, e può essere dotata di sospensioni adattive M, sterzo a rapporto variabile e freni sportivi M. E, come le sorelle più prestanti a benzina, regala agli occupanti un sound del motore che in BMW definiscono "emozionale", sviluppato ad hoc.

Fotogallery: BMW 330e 2019