Dai messaggi luminosi di Skoda alle gomme MG che colorano la strada

Ogni primo aprile è sempre la stessa storia: bisogna fare attenzione a tutto ciò che si legge sul web perché potrebbe essere un pesce d’aprile. Così se vi è capitata sotto mano la notizia della Fiat Panda speciale venduta in Inghilterra, con portiera rossa e mangiacassette o della colonnina di ricarica firmata Land Rover e installata sulla sperduta isola di Skye, sappiate che non c’è assolutamente nulla di vero. Sono solo pesci d’aprile a tema auto in versione 2019, che vi raccontiamo qui sotto.

Fiat d’altri tempi

Partiamo proprio dalla “nostra” Fiat Panda dedicata al mercato inglese e caratterizzata dalla livrea gialla con portiera sinistra rossa, motore di 900 cc aspirato e interni vintage con tanto di mangiacassette. Uno scherzoso omaggio alla Fiat 500 di Simon Cooper, tra i protagonisti della serie TV inglese The Inbetweeners.

Land Rover

Plug-in ai confini del mondo

Che la scarsità di colonnine di ricarica sia uno dei problemi maggiori per le auto elettrificate è cosa nota, così Land Rover ha deciso di installarne una sulla sperduta isola di Skye, al largo della Scozia. Per la gioia dei più avventurosi possessori di Range Rover Sport P400e. Inutile dire che, una volta arrivati a destinazione, ci si troverà in mezzo a verdi prati senza l’ombra di un punto di ricarica.

Land Rover

Skoda per gli smemorati

Il claim “Simply Clever” accompagna ogni modello Skoda, con soluzioni semplici ma utili per migliorare la vita di tutti i giorni, come gli ombrelli infilati nelle portiere della Superb o il tappettino double face per il bagagliaio. Ora la Casa ceca vuole fare di più con ProjectPal, sistema che grazie a un fascio luminoso che parte dalla portiera proietta memo preimpostati, come “è martedì, ricorda di portare fuori la pattumiera”.

Skoda

MG colora la strada

Se si esagera con i burnout si lasciano vistose righe nere sull’asfalto, questo lo sappiamo tutti. Ma se volessimo rendere tutto più divertente e colorato? Ci pensa la MG3, la piccola inglese che di serie monta inediti pneumatici in grado di dipingere l’asfalto con tutti i colori dell’arcobaleno.

MG3

Furgone scoperto

Le auto cabrio hanno sempre il loro fascino ma quanto a praticità lasciano decisamente a desiderare. Ma se a perdere il tetto fosse un furgone 12 posti? Così ci si potrebbe godere il vento tra i capelli e con tanti amici a bordo, ognuno col suo bagaglio e speciale forno per cucinare gustose torte di mele. Ecco il pesce d’aprile firmato Toyota, col suo improbabile HiAce, van venduto in Australia, Stati Uniti e altri mercati extra europei.

Toyota HiAce

Fa anche il caffe?

Spesso, quando si citano i sempre più numerosi optional disponibili per le auto più moderne, qualcuno se ne esce con la battuta “E fa anche il caffè?” Parlando di Seat si può rispondere di si, col suo nuovo (e finto) accessorio Handpresso che per circa 200 euro permette di farsi un caldo espresso in meno di 3 minuti.

Seat Handspress

L’elettrica estrema

Appena presentata e la nuova Kia Soul elettrica si trasforma diventando un’inarrestabile pick-up a emissioni zero, con 6 ruote e un aspetto che ha poco da invidiare alla Mercedes Classe G 6x6. Naturalmente però si tratta solo di un render nato per celebrare il primo di aprile.

Kia Soul EV 6x6

Dacia e la guida (quasi) autonoma

In attesa che le auto facciano tutto da sole, così da potersi riposare o lavorare durante il viaggio, Dacia lancia la app DusterDrive. Basta installarla sul proprio smartphone e farla partire per guidare la Duster da remoto, semplicemente utilizzando il telefono.

Dacia DusterDrive

Fotogallery: I pesci d'aprile 2019 a tema auto