In attesa della prima MINI elettrica, siamo stati alla quinta edizione del Federclub MINI Meeting. Ne abbiamo viste di tutti i colori!

Tra meno di un mese sarà presentata la nuova MINI elettrica, un passo importante per una Casa che vive delle emozioni e della passione per i motori dei propri clienti. In attesa del lancio della piccola a batterie, ho avuto l'opportunità di partecipare alla quinta edizione del Federclub MINI Meeting a bordo di una delle versioni più amate dagli affezionati del Marchio, la Mini John Cooper Works Cabrio.

Un fine settimana passato in compagnia di chi le MINI le possiede e vive 365 giorni l'anno. Un'occasione, in altre parole, per capire cosa significhi per loro MINI e cosa si aspettano dall'arrivo del primo modello elettrico.

5 Federclub MINI Meeting 2019

I numeri della passione

Il weekend ha visto partecipare più di 200 MINI, dalla più piccola 3 porte fino alle più grandi e spaziose Countryman e Clubman, affiancate dalle sorelle più cattivelle Cooper S e JCW, alcune delle quali ben più estreme e personalizzate rispetto alle versioni di serie.

Un'allegra e numerosa combriccola di appassionati legati non solo dalla passione per la Casa inglese, ma, soprattutto, dalla voglia di divertirsi insieme. Divertimento infatti è proprio la parola d'ordine dei Federclub MINI Meeting e l'edizione 2019 non ha fatto certo eccezione.

Dai rally all'elettrificazione

Divertimento passato tra parole, sorrisi, guida e diverse attività da vivere - manco a dirlo - in auto. Tra un tiro a canestro, percorsi a ostacoli e prove di abilità c'è stato anche spazio per una più classica (e breve) gara di regolarità. Roadbook in mano al copilota, navigatore satellitare rigorosamente spento e via a cercare di non perdersi tra strade tutte curve.

5 Federclub MINI Meeting 2019
5 Federclub MINI Meeting 2019

 Una volta arrivati ecco ad accoglierci due vere leggende dei rally come Simo Lampinen e Rauno Aaltonen, ex piloti MINI. Naturalmente ho chiesto anche a loro quali siano le aspettative nei confronti della 3 porte elettrica e, ho il sospetto, saranno i primi di tanti appassionati a volerla provare.

MINI elettrica, quanto sono "elettrizzati" i fan?

In mezzo a tutto questo ho voluto capire quanto l'attesa della nuova MINI elettrica stia creando hype nei cuori dei fan. A rispondere alle mie domande sono stati appassionati di tutte le età provenienti da ogni angolo d'Italia per partecipare a questo grande ritrovo annuale. Non sono naturalmente mancate rappresentanti del gentil sesso, molte delle quali iscritte al fan club di MINI al femminile chiamato "MINI Italian Girls".

5 Federclub MINI Meeting 2019

Forse qualcuno potrebbe credere che l'elettrico spaventi un po' chi ogni giorno guida un'auto nata all'insegna dell'ormai noto "go kart feeling"... e invece no! L'importante secondo molti di loro è che non si perda quello "spirito di divertimento", che anche in un semplice viaggio casa-lavoro li faccia sentire bene, al volante di un'auto speciale.

Fotogallery: 5 Federclub MINI Meeting 2019