Dalla Renault 18 Turbo all'ultima Megane RS Trophy-R

In origine il turbo nasce, come quasi tutto nel campo automobilistico, dalla sperimentazione. Proprio in Francia, nel 1902, si stava studiando la "sovralimentazione" dei motori attraverso piccoli ventilatori e compressori, fino ad arrivare al turbocompressore che conosciamo oggi.

In occasione del 40° anniversario della vittoria in Formula 1 del primo motore turbo, la Renault ci propone le foto di una serie di modelli che hanno segnato la sua storia. Una storia che ha le sue origini nel mondo del motorsport, della competizione e in particolare della Formula 1.

Dobbiamo tornare al 1976, sulla Renault F1 RS01, per trovare la prima traccia dei motori turbo e non servirà attendere a lungo perché Renault dimostri ciò di cui è capace il suo motore. Nel 1979 la Renault rivoluzione il motorsport: per la prima volta, un motore turbo da 1,5 litri, si distingue dai classici motori 3 litri che popolavano in quel momento le auto di F1. Jean-Pierre Jabouille vinve il GP di Francia sul circuito di Dijon-Prenois e con questo motore regala alla Renault la sua prima vittoria in F1.