Uscirà a novembre il film con Matt Damon e Christian Bale che narra della rivalità tra Ford e Ferrari negli anni ‘60

“Dobbiamo battere Ferrari a Le Mans”. Parla così Henry Ford II nel nuovo trailer di Le Mans 66 – La Grande sfida, film in uscita a novembre e incentrato sulla “guerra” tra Ferrari e Ford che incendiò il mondo del motorsport negli anni ’60 ed ebbe il suo culmine proprio sul Circuit de la Sarthe. Una storia di uomini e motori che promette di inserirsi nel filone che vede già presenti grandi pellicole come “Grand Prix”, “La 24 Ore di Le Mans” e il più recente “Rush”.

'

La guerra tra Maranello e Detroit

Come abbiamo già avuto modo di dire il film, diretto da James Mangold, narrerà della rivalità tra la Ferrari guidata da un allora quasi settantenne Enzo e la Ford di Henry II, nipote del fondatore dell’Ovale Blu. Una guerra nata dopo il gran rifiuto del Drake a cedere alle avances di Ford, intenzionata a far diventare Ferrari il proprio reparto corse.

“Se non puoi unirti a loro, battili”. A Detroit hanno ribaltato la celebre frase di Giulio Cesare ed è nato così il progetto che ha portato alla nascita della Ford GT40, l’auto in grado non solo di porre fine all’egemonia di Ferrari alla 2 Ore di Le Mans, durata per ben 5 anni, ma di aggiudicarsi la più famosa gara endurance del mondo dal 1966 al 1969, con una storica tripletta nel primo anno.

Odore di oscar?

Non sta certo a noi dire se il film possa o meno ambire alla statuetta, ma il cast è certamente di tutto rispetto con Matt Damon nei panni di Carrol Shelby, Christian Bale in quelli del pilota Ken Miles (secondo alla 24 Ore di Le Mans), Jon Bernthal presterà il volto a Lee Iacocca, Remo Girone a Enzo Ferrari e Tracy Letts a Henry Ford II.