Prezzi da 23.630 euro per la serie speciale in 100 esemplari dedicata alla moto Suzuki Katana

Dopo aver debuttato allo scorso Salone di Parco Valentino, arriva nei concessionari italiani l’edizione speciale Katana del SUV compatto Suzuki Vitara: costa 23.630 euro o 26.630 euro, a seconda che la trazione sia anteriore o integrale.

I 100 esemplari della Vitara Katana rendono omaggio alla mitica motocicletta Suzuki Katana, lanciata originariamente nel 1981 e riproposta nel 2019, una naked ad alte prestazioni che ha fatto scuola grazie al suo stile grintoso e futuristico.

Suzuki Vitara Katana

Cambiano le forme, non la livrea

A sancire l’affinità con la due ruote è il colore grigio Londra, vernice del tutto simile al grigio della Katana. A completare la livrea della Vitara Katana sono i dettagli neri e gli accenti rossi della carrozzeria, oltre all’emblema con la spada nelle portiere anteriori e alla scritta Katana nel montante posteriore. Sono rossi i listelli nei paraurti, i fregi laterali del cofano e le cornici per i diffusori dell’aria nell’abitacolo.

Dotazione più ricca per la 4x4

La Suzuki Vitara Katana è disponibile solo con il motore a benzina turbo 1.0 Boosterjet, che eroga 112 CV di potenza e 170 Nm di coppia. L’equipaggiamento è molto ricco e comprende il “clima” automatico, lo schermo di 7” nella consolle, le interfacce Android Auto e Apple CarPlay, la telecamera posteriore, il regolatore di velocità ed i sedili riscaldati.

Ordinando gli esemplari con il 4x4 sono compresi nel prezzo anche il regolatore di velocità adattativo, il mantenitore di corsia, la frenata automatica e il sistema che riproduce nel cruscotto i segnali stradali.

Fotogallery: Suzuki Vitara Katana