Dopo l'ammiraglia Senat, il Presidente russo avrà anche il suo SUV: eccolo nel rendering in anteprima

Controllata dallo Stato russo, la NAMI si occupa di sviluppare il settore automobilistico e dei motori in Russia. Tradotto: è la NAMI ad aver progettato e messo a punto la Aurus Senat, berlina di lusso diventata l’auto ufficiale del Presidente Vladimir Putin, che ha potuto così accarezzare il sogno di spostarsi a bordo di un’auto russa in grado di sfidare le Bentley, Maybach e Rolls Royce.

La Aurus però ha obiettivi più ambiziosi del lancio di un solo modello: ne sono stati messi in programma altri due, compreso un SUV (l’altro è un van), del quale vi mostriamo una ricostruzione grafica in anteprima basata sulle recenti foto spia.

Fotogallery: Aurus Komendant, il rendering

E' imponente e non lo nasconde

Il SUV russo dovrebbe chiamarsi Aurus Komendant e sarà imponente, ma questo è un effetto voluto dagli stilisti, perché l’enorme mascherina cromata, le fiancate verticali e il tetto piatto dovrebbero conferirgli una sensazione di imponenza, sulla falsariga della Rolls Royce Cullinan (alla quale non a caso si ispira).

Non è soltanto lo stile a far risaltare la solennità del Komendant, ma anche le dimensioni XL, perché il SUV dovrebbe basarsi sul pianale della berlina Senat e avere grossomodo le stesse dimensioni, compresa la lunghezza di circa 5,63 metri. Non è chiaro se ci sarà pure una versione a passo allungato, che nel caso della berlina raggiunge i 6,62 metri.

Aurus Komendant
Шпионские фото Aurus Komendant

Ancora 2 anni per la produzione?

La Aurus ha mostrato tempo fa una prima anticipazione del SUV, pubblicandone un’immagine della plancia (ancora non definitiva), che non sembra aver nulla da invidiare alle ammiraglie europee: si notano il cruscotto digitale, lo schermo del sistema multimediale nella consolle e rifiniture in materiale lucido, oltre a due rotelle nel tunnel: una dovrebbe gestire il cambio, l’altra la multimedialità.

La Aurus Komendant sarà svelato entro la fine del 2020, anche se il via alla produzione non sembra imminente: il Ministro dell'Industria aveva parlato del 2021, ma secondo nuove indiscrezioni pare che la Komandant slitterà al 2022. Il SUV dovrebbe avere il sistema ibrido della Senat, composto da un V8 4.4 con 600 CV e un motore elettrico da 62 CV. Il cambio automatico è a 9 marce.

Aurus_Komendant