I tempi sono maturi e a giudicare dallo stato di sviluppo sembra che la Fiesta ST, presto, dovrà fare i conti con una nuova sportiva

Le foto dei prototipo mostrano che i lavori sulla sportiva di segmento B sono a buon punto e dopo il teaser rilasciato poco tempo fa in un video promo della nuova Hyundai i20, è facile ipotizzare che non sia rimasto molto tempo a separarci dall'arrivo ufficiale della i20 N.

Si tratta del secondo capitolo della casa per quanto riguarda le sportive compatte, sviluppate sotto l'egida di Albert Biermann che 3 anni fa con il suo team ha stupito il mondo degli addetti ai lavori e degli appassionati con la versione sportiva della i30, la i30 N

La genesi

In molti si aspettavano che, all'epoca, Hyundai decidesse di debuttare nel mondo delle hot hatch proprio con la i20, ma i lavori sono partiti dal piano superiore, dove c'erano molte rivali ben più blasonate. La i30 N, però, è riuscita a distinguersi e ritagliarsi un posto speciale in questo segmento ed in questo senso è giusto aspettarsi molto anche dalla sorellina più piccola. 

L'attuale generazione è arrivata dopo le vittorie nei campionati costruttori WRC e WTCR, quindi da questo punto di vista l'esperienza sul campo non può che favorire lo sviluppo di una sportiva di razza che a sua volta deve andare a vedersela con concorrenti di tutto rispetto, prima tra tutte la Ford Fiesta ST

Hyundai i20 N Line o i20 N foto teaser

Sotto il cofano

Per il momento non sono trapelate informazioni tecniche precise riguardo a motore o assetto, ma sembra che non sarà usato il 2.0 L della i30 N in versione depotenziata, ma un più compatto 1.5 turbo che ha debuttato sul restyling della i30 con una potenza di 160 CV

Portarlo sulla soglia, o oltre, dei 200 CV non dovrebbe essere un problema per i tecnici che provvederanno in seguito ad adeguare il resto delle componenti per gestire al meglio tutta la potenza. Oltre al motore più potente, infatti, ci si aspettano ruote e freni dedicati, insieme a sospensioni riviste e magari anche a controllo elettronico per rendere l'auto capace di adattarsi al meglio ad ogni situazione. Nella foto che anticipa la possibile versione sportiva sembra che ci sia anche una discreta cura per gli elementi relativi all'aerodinamica. 

Le rivali

La i20 N è alla sua prima uscita e rappresenta anche il primissimo modello sportivo compatto (segmento B) della Casa coreana. Al varco, infatti, la attendono auto come Fiesta ST, Polo GTI, Clio RS, Mini JCW e non solo. Riuscire a replicare il compito della sorella maggiore non sarà semplice, ma il punto di forza della i30 N è stato lasciare da parte i tempi in pista per concentrarsi sul piacere di guida e da questo punto di vista è riuscita a raggiungere e forse anche superare rivali con anni di storia alle spalle. Le premesse per la i20 N, quindi, non potrebbero essere migliori

Fotogallery: Hyundai i20 N foto spia