Il tetto spiovente, lo spoiler in coda e il frontale grintoso distinguono la 4 porte. C’è anche la mild hybrid

Dopo essersi presentata al mondo, solo in maniera virtuale per il grande pubblico visto il lockdown da Coronavirus, la nuova Audi A3 Sportback si fa affiancare dalla versione berlina a quattro porte, evoluzione della carrozzeria vista con la serie precedente.

La nuova Audi A3 Sedan mantiene quell'impostazione da berlina compatta che la fa somigliare ad un'A4, ma con lo stile sportiveggiante da berlina coupé e tutte le dotazioni della nuova A3 Sportback. Insomma questa nuova A3 Sedan che sarà nelle concessionarie italiane dall'estate anche con motorizzazione mild hybrid, non è solo più lunga di 15 cm rispetto alla cinque porte.

Tetto spiovente e spoiler sul baule

Confrontandola con la Sportback la nuova Audi A3 Sedan mostra una linea di fiancata diversa, meno inclinata in avanti e cuneiforme, ma sviluppata su linee orizzontali fino al paraurti posteriore. L'effetto coupé è garantito dal tetto che inizia a scendere verso la coda già dal montante centrale, mentre i fianchi ripropongono le concavità della sorella col portellone.

Fotogallery: Nuova Audi A3 Sedan (2020)

Il risultato è una berlina coupé lunga 4,5 metri, con imponente single frame esagonale davanti e griglia a nido d'ape, grandi prese d'aria gruppi ottici che nelle versioni top di gamma mostrano i fari LED Audi Matrix e diverse firme luminose a seconda dell'allestimento.

Più lunga e larga di prima, ma più aerodinamica

Rispetto al modello precedente la nuova Audi A3 Sedan è più lunga di 4 cm (4,5 metri) pur mantenendo invariato il passo, diventa più larga di 2 cm (1,82 metri) e 1 cm più alta (1,43 metri). L'aerodinamica è migliorata di molto, grazie all'estrattore di coda, il sottoscocca carenato e le prese d'aria adattive, con un Cx che scende da 0,29 a 0,25.

Nuova Audi A3 Sedan (2020)

Le sedute ribassate permettono ai passeggeri posteriori di avere più spazio in altezza per testa, gomiti e spalle, mentre la capacità di carico del bagagliaio resta quasi invariata a quota 425 litri. Proprio il cofano bagagli che caratterizza la coda della nuova A3 Sedan è sagomato in modo da formare uno spoiler pronunciato e che a richiesta può essere in fibra di carbonio.

Interni da grande

Dentro la nuova Audi A3 Sedan ci sono diversi elementi ripresi dai modelli di fascia superiore, a partire dallo schermo touch in plancia da 10,1" con sotto i comandi della climatizzazione e le finiture "Black Panel".

Nuova Audi A3 Sedan (2020)

Il quadro strumenti è digitale e parte dal display da 10,25" che può essere arricchito con le mappe di navigazione dell'Audi virtual cockpit, la versione plus da 12,3" e l'head-up display a colori.

Infotainment evoluto

A livello di infotainment e connettività si segnala la presenza a bordo di nuova Audi A3 Sedan della piattaforma MIB 3 con hotspot WLAN che consente l'immissione di testo libero e i comandi vocali con riconoscimento online sul cloud.

Nuova Audi A3 Sedan (2020)

Non mancano poi, con il sistema di navigazione MMI plus, l'assistente al percorso che riconosce e impara le preferenze del conducente. I servizi Car-to-X che mettono in comune le informazioni sui posti liberi nei parcheggi, avvisi di pericolo, presenza di nebbia o ghiaccio e limiti di velocità. Dalla seconda metà del 2020 sarà disponibile l'assistente vocale Amazon Alexa.

1.5 TFSI 150 CV, anche mild hybrid

Ad aprire i listini della nuova Audi A3 Sedan c'è il 1.5 benzina 35 TFSI da 150 CV con disattivazione cilindri COD e cambio manuale a 6 marce (5,8-6,2 l/100 km - 131-142 g/km CO2). Scegliendo invece l'A3 Sedan 35 TFSI S tronic con cambio automatico doppia frizione a 7 rapporti e 150 CV si arriva alla versione con tecnologia mild hybrid a 48 volt.

Nuova Audi A3 Sedan (2020)

Il sistema ibrido "leggero" è composto da un alternatore-starter azionato a cinghia che offre una spinta elettrica di 12 CV e 50 Nm in partenza e ripresa, dalla frenata rigenerativa e dalla capacità di veleggiare col cambio in folle o a motore spento. In questo caso consumi ed emissioni CO2 scendono rispettivamente a 5,6-6,1 l/100 km e 127-138 g/km.

Modelli al lancio Motorizzazione
35 TFSI 1.5 benzina, 150 CV, manuale 6 marce
35 TFSI S tronic MHEV 48V 1.5 benzina mild hybrid, 150 CV, automatico 7 marce
35 TDI S tronic 2.0 diesel, 150 CV, automatico 7 marce
Modelli d'introduzione successiva Motorizzazione
30 TFSI 1.0 benzina, 110 CV, manuale
30 TFSI S tronic 1.0 benzina, 110 CV, automatico
30 TDI 2.0 diesel, 116 CV, manuale 6 marce

Subito il 2.0 TDI 150 CV, poi il 1.0 TFSI

Dopo il lancio è previsto anche il debutto della A3 Sedan con motore 1.0 TFSI, il tre cilindri a benzina da 110 CV abbinato al cambio manuale o al doppia frizione.

Nuova Audi A3 Sedan (2020)

Per quel che riguarda i motori diesel la nuova Audi A3 Sedan mette in campo già al lancio il 2.0 TDI 150 CV con trasmissione S tronic a 7 rapporti (4,5-4,9 l/100 km – 118-129 g/km di CO2). La versione di accesso alla gamma a gasolio, quella col 2.0 TDI da 116 CV e cambio manuale 6 marce arriverà invece in un secondo momento.