Il primo teaser delle versioni senza tetto e a 2 porte della media tedesca, con le nuove motorizzazioni elettrificate

Dopo il debutto al Salone di Ginevra virtuale del restyling della Mercedes Classe E, in molti si sono chiesti quanto si sarebbe dovuto attendere per vedere le versioni cabrio e coupé della berlina della Stella. La risposta arriva oggi: 27 maggio 2020.

Tra poco più di una settimana infatti le versioni senza tetto e a 2 porte debutteranno, rigorosamente online nel rispetto delle misure anti coronavirus. Per ora ci si deve accontentare di un classico teaser che dice e non dice.

Cosa c’è di nuovo?

Il teaser mostra le 2 auto di profilo, una di fianco all’altra, senza mostrare quelle che saranno le novità di stile, ma non è difficile immaginare che ritroveremo gli stessi dettagli già visti sulla berlina, a partire dal frontale.

2021 Mercedes E-Class Coupe facelift teaser
2021 Mercedes E-Class Convertible facelift teaser

Anche i restyling di Classe E Cabrio e Coupé infatti sfoggeranno proiettori con nuovo disegno e mascherina, anch’essa ridisegnata, rimpicciolita rispetto alle versioni attuali. Cambiamenti ci saranno anche al posteriore, dove rimarranno però le luci a sviluppo orizzontale e lo spoiler integrato nella coda. Saranno invece riservati alla sola Cabrio nuove e più numerose possibilità di tinte per il tetto in tela.

Naturalmente novità ci saranno anche in abitacolo e sia Cabrio sia Coupé passeranno al sistema di infotainment MBUX, assieme a una dotazione di nuovi sistemi di assistenza alla guida, tutti derivati dalla berlina.

Elettrificate e potenti

Le novità più interessanti del restyling di Mercedes Classe E Cabrio e Coupé saranno sotto al cofano, con l’adozione del nuovo 2.0 turbo benzina mild hybrid con batteria a 48 Volt e sistema EQ Boost, dove un piccolo motore elettrico da 22 CV – tra le altre cose – aiuta l’endotermico in accelerazione e permette di tagliare consumi ed emissioni.

Al lancio dovrebbero esserci anche le versioni 53 AMG 4Matic+ col 3.0 turbo benzina, ancora una volta affiancato da un piccolo motore elettrico, per un totale di 453 CV e 520 Nm di coppia. Un antipasto delle versioni 63 AMG, mosse però dal classico V8 biturbo di 4 litri.

Fonte: Mercedes-Benz