L'abbiamo immaginata in un rendering. Dovrebbe arrivare nel corso del 2021 e portare tante novità interessanti. A partire dal motore

Le hot hatch sono probabilmente tra le auto più intriganti in circolazione. Attualmente però siamo in un "periodo di magra" perché, per contenere i costi, le Case automobilistiche preferiscono puntare su prodotti dal successo assicurato come SUV e crossover, declinati anche in varianti sportive.

Honda però sta ignorando questa tendenza continuando a lavorare per affinare la sua sportiva di punta, la Civic Type R, e farla diventare ancora più cattiva ed estrema rispetto a quella attuale. L'ultima evoluzione che già conosciamo è la CTR Limited Edition che ha fatto registrare il miglior tempo per un'auto a trazione anteriore sul circuito giapponese di Suzuka. Tanta roba, ma la prossima generazione potrebbe essere ancora più performante. Non sappiamo ancora come sarà per cui l'abbiamo immaginata in questo rendering.

Fuori cambia nei dettagli

La ricostruzione che vedete qui sotto si basa sulle foto spia dei muletti in fase di test che abbiamo visto nelle ultime settimane. Le novità estetiche più importanti si concentrano all'anteriore, con un frontale meno morbido e più squadrato. I fari sono sempre affilati ma, anche loro, sono ora più "geometrici" e sembrano quasi rettangolari. Dietro non può mancare il grande spoiler, con i montanti che si integrano bene e scendono in maniera più pulita verso il posteriore.

400 CV ibridi

I più cambiamenti però sono tutti sotto il cofano: voci di corridoio affermano che la nuova Civic Type R potrebbe montare un propulsore ibrido, l'attuale quattro cilindri turbo da 2.0 litri abbinato ad un motore elettrico a muovere le ruote posteriori. In totale, questa configurazione garantirebbe circa 400 CV rispetto ai 306 del modello attuale.

Fotogallery: Honda Civic Type R 2020, il rendering

La Civic Type R CTR Limited Edition sarà disponibile negli Stati Uniti nel corso di quest'anno, ma siamo sicuri che, molto presto - si parla dei primi mesi del prossimo anno - la Casa svelerà la nuova generazione. Non sappiamo ancora dove verrà prodotta considerando che lo stabilimento di Swindon, in Inghilterra, sta chiudendo. Attualmente, Honda afferma solo che Civics per i mercati nordamericani verrà da un sito in Nord America.