Non molti cambiamenti sull’ammiraglia coreana, che però ora ha un look più aggressivo e un nuovo infotaiment

Dopo le numerose foto spia viste negli ultimi mesi, il restyling della Kia Stinger è stato svelato oggi sul web.

Un design che, a prima vista, non sembra presentare grosse novità rispetto alla versione attuale, ma così non è. Un restyling lieve a livello esteico ma che presenta alcuni sottili cambiamenti qua e là, sia all'esterno sia all’interno.

Modifiche di stile per un look più aggressivo

La novità più importante in termini di modifiche al design è nella parte posteriore, dove berlina coreana è ora dotata di una luce di stop che va da una parte all’altra del bagagliaio. Gli indicatori di direzione sono costituiti da dieci singoli LED che formano una bandiera a scacchi.

2021 Kia Stinger posteriore

La versione più potente della Kia Stinger, la cattiva GT, sarà inoltre caratterizzata da terminali di scarico più grandi, per un look decisamente più aggressivo.

Ci sono poi nuovi cerchi in lega da 18 e 19 pollici, una nuova tinta per la carrozzeria e l'inedito pacchetto opzionale denominato “Dark” composto da diffusore posteriore nero lucido, una finitura scura per i terminali di scarico e il badge posteriore.

Nuovi colori e infotainment aggiornato

Entrando in abitacolo si nota subito il nuovo schermo touch da 10,25 pollici, che sostituisce il vecchio da 8. Secondo quanto comunicato da Kia, i materiali utilizzati sono migliorati rispetto ai già buoni della versione attuale e si potrà scegliere tra finiture in alluminio o in finta fibra di carbonio per la console centrale.

2021 Interni Kia Stinger
2021 Kia Stinger Facelift vista frontale

L'illuminazione ambientale è stata migliorata e ora ci sono ben 64 colori selezionabili. Sono poi state aggiunte nuove cuciture a contrasto mentre per i sedili si potrà scegliere tra rivestimenti in pelle o in pelle sintetica.

Non ci sono ancora informazioni precise invece per quanto riguarda i motori, anche se sappiamo che verranno rinnovati. Molto rimarranno sia il 2.2 da 200 CV e il V6 di 3,5 litri da 3,5 litri. Magari con una qualche forma di elettrificazione.

La nuova Stinger 2021 sarà inizialmente in vendita sul mercato coreano, per poi arrivare nel resto del mondo.

Fotogallery: Kia Stinger facelift