Si chiama 545e xDrive e si posiziona al top della gamma ibrida sopra la 530e. Garantisce 57 km di autonomia in modalità 100% EV

La BMW Serie 5 restyling ha debuttato poche settimane fa e ora arriva a listino una nuova motorizzazione ibrida plug-in che va ad affiancarsi all'attuale da 252 CV identificata dalla sigla 530e.

Si chiama 545e xDrive e, sotto il cofano, invece che un quattro cilindri, nasconde un sei cilindri in linea turbo benzina abbinato alla trazione integrale che, sulla carta, promette ottimi livelli di emissioni (49 g/km) e consumi eccezionali con 2,1 litri di benzina necessari per percorrere 100 km. Arriva solo in versione berlina.

Fino a 57 km in elettrico

Il motore termico eroga 286 CV mentre quello elettrico 109, per una potenza combinata di 394 CV e una coppia massima di 600 Nm. Le prestazioni sono da sportiva, con una velocità massima di 250 km/h autolimitati e uno scatto da 0 a 100 in 4,7 secondi.

Fotogallery: BMW 545e xDrive (2020)

La 545e xDrive è in grado di percorrere in modalità completamente elettrica, sulla carta, fino a 57 km raggiungendo una velocità massima di 140 km/h. Ovviamente tenendo questo ritmo l'autonomia sarà nettamente inferiore ma, premendo sul gas con attenzione, sono sufficienti nella quotidianità per affrontare il consueto tratto da casa a lavoro.

Rispetto alla Serie 5 endotermica, la plug-in pesa inevitabilmente di più, con il pacco batterie agli ioni di litio che toglie spazio utile al bagagliaio che non supera i 410 litri di capacità minima.

Elettrica o ibrida on demand

Come sempre si potrà scegliere tra diverse modalità di guida, a seconda delle esigenze e delle situazioni: la più "green" è quella completamente elettrica, seguita a ruota dalla Hybrid Eco Pro, dalla Hybrid e dalla Sport, che garantisce la massima prestazione sfruttando la potenza combinata dei due motori.

Una curiosità: i suoni prodotti dall'auto (tra cui quello per allertare i pedoni quando ci si muove alle basse velocità in modalità 100% elettrica) sono stati creati dal famoso compositore Hans Zimmer.