In versione berlina o SW, la francese ricaricabile alla spina è la prima di una serie di sportive elettrificate

Prendete una berlina come la Peugeot 508 e la sua variante familiare 508 SW e affidatele al reparto sportivo "Peugeot Sport Engineered" e otterrete l'auto stradale più potente nella storia della Casa del Leone.

Parliamo delle nuove 508 e 508 SW Peugeot Sport Engineered (in breve PSE), le ibride plug-in portate ad un nuovo livello di potenza con 360 CV. A questo si aggiungono una serie di elementi esclusivi di stile e meccanica che permettono di raggiungere nuove velocità. Le vendite europee della 508 PSE iniziano da metà ottobre 2020.

Nuovo logo in verde Kryptonite

Prima di arrivare al cuore sportivo di queste nuove 508 Peugeot Sport Engineered, partiamo proprio dal nuovo simbolo che caratterizzerà le prossime Peugeot più cattive.

Fotogallery: 508 SW Peugeot Sport Engineered

Si tratta di un logo a tre barre diagonali verdi che ricorda l’artiglio della firma luminosa Peugeot e che dal colore verde prende il nome Kryptonite. Su Peugeot 508 berlina e SW PSE la troviamo sugli spoiler come sul volante, passando per diverse finiture verde Kryptonite.

Tre motori e trazione integrale

Ma arriviamo ai citati 360 CV e come sono ottenuti su 508 Peugeot Sport Engineered e 508 SW Peugeot Sport Engineered. La base di partenza è la versione plug-in hybrid della 508, ma in questo caso il motore 1.6 turbo benzina Puretech parte da 200 CV.

Fotogallery: 508 Peugeot Sport Engineered

A questo si aggiungono due motori elettrici, uno davanti e uno dietro che garantisce la trazione integrale, rispettivamente da 110 CV e 113 CV. Messi assieme questi tre motori sviluppano appunto 360 CV e 520 Nm di coppia. Il cambio è l’automatico 8 marce Eeat8.

5,2 secondi da 0 a 100 km/h

La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h e il tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h è di soli 5,2 secondi. Il chilometro con partenza da fermo viene coperto in 24,5 secondi.

508 SW Peugeot Sport Engineered

La batteria agli ioni di litio da 11,5 kWh di capacità promette di offrire un’autonomia in modalità elettrica fino a 42 km nel ciclo WLTP. Il consumo combinato (WLTP) è pari a 2,03 l/100 km, con emissioni di CO2 a quota 46 g/km.

Non solo potenza

Per garantire guidabilità, stabilità e performance in sicurezza le 508 Peugeot Sport Engineered hanno di serie assetto ribassato, regolazione degli ammortizzatori nelle modalità Confort/Hybrid/Sport, ruote da 20" con pneumatici Michelin Pilot Sport 4S e parafabghi allargati di 24 e 12 mm per contenerli.

La scelta della modalità di guida prevede cinque diverse configurazioni. Electric è quella al 100% elettrica, Hybrid alterna automaticamente i motori, Comfort aggiunge la comodità di un assetto più morbido.

La modalità Sport che offre tutti i 360 CV rendendo al contempo più reattivi sterzo, assetto e acceleratore. C’è infine la modalità 4WD per la massima motricità sui terreni a bassa aderenza.

I dettagli fanno la differenza

A livello estetico le 508 Peugeot Sport Engineered mostrano un frontale modificato con calandra ridisegnata, paraurti ridisegnato, nuove prese d’aria e firma Krypyonite.

508 Peugeot Sport Engineered

Altri dettagli in verde brillante appaiono nella fiancata e nelle pinze freno anteriori, mentre in coda si nota il diffusore in nero lucido abbinato ai terminali di scarico, sempre nero come tutte le scritte e i simboli sulla vettura. I tre colori di carrozzeria disponibili sono il grigio, il nero e il bianco.

Full optional

Nell’abitacolo di 508 e 508 SW 508 Peugeot Sport Engineered troviamo di serie il volante sportivo con firma Kryptonite, il visore notturno, l’head-up display, strumentazione digitale, schermo centrale da 10 pollici.

508 SW Peugeot Sport Engineered

I sedili sportivi sono rivestiti in pelle, tessuto 3D e Alcantara, mentre non mancano cruise control adattivo con funzione Stop&Go, mantenimento corsia e frenata automatica d’emergenza, oltre all’impianto audio Focal.