Si chiama CLR G770 R, ha immensi cerchi in lega da 24” e un kit estetico che non la fa passare inosservata

Nata come fuoristrada duro e puro, nei suoi oltre 40 anni di vita la Mercedes Classe G ha mantenuto una meccanica a longheroni, necessaria per affrontare percorsi in offroad, diventando però sempre più lussuosa e oggetto preferito dei tuner di mezzo mondo.

Tra questi c’è Lumma Design che, non contenta di quanto fatto col kit denominato CLR G770, presenta ora una nuova trasformazione estetica per la Classe G. Il nome è CLR G770 R e il risultato lo vedete nelle foto.

Regina della strada

Da fuoristrada la gelandewagen diventa un vero “mostro” da asfalto, poggiato su immensi cerchi in lega 24” con profilo rosso. Un setup che con strade sterrate come quelle dello Schockl, da sempre teatro dei test per ogni generazione di Classe G, non c’entra nulla, ma che di certo non lascia passare inosservata l’ultima creazione di Lumma Design. Anche perché c’è molto altro intorno.

Paraurti anteriore e posteriore, passaruota allargati di 35 mm per lato, nuova griglia, nuove luci diurne, prese d’aria maggiorate, scarichi spostato sotto le minigonne, cofano con immenso powerdome e tanta – ma tanta – fibra di carbonio. Certo, dire che sia bella è difficile, ma gli amanti del tuning più cattivo potrebbero apprezzare.

E per gli incontentabili il kit estetico di Lumma è disponibile con vari upgrade: da quello base infatti si può passare per le varianti Performance + e Sport +, con differenti trattamenti per alcuni elementi estetici.

Mercedes Classe G Lumma Design
Mercedes Classe G Lumma Design

Per tutte

Le modifiche firmate Lumma Design non riguardano in alcun modo la parte meccanica della Mercedes Classe G e sono disponibili per ogni motorizzazione del fuoristrada della Stella. Dal diesel 6 cilindri alla G63 AMG col suo V8 biturbo.