Il tuner Hofele Design aggiunge alla già completa Classe G nuove portiere e interni da favola

La Mercedes Classe G è un’icona nel mondo dei fuoristrada. Come se non bastasse il modello di serie, il tuner tedesco Hofele Design ha aumentato il livello di esclusività con l’aggiunta di numerosi dettagli. Hofele ha già messo mano ad alcune Mercedes in passato (ad esempio la GLE Coupé e la EQC) con l’obiettivo di creare un’esperienza totale per gli occupanti.

La principale novità della Classe G di Hofele riguarda la presenza delle portiere posteriori con apertura controvento. Proprio come la Roll-Royce Cullinan e la Lincoln Continental Coach Door Edition, le portiere sono infatti incernierate sul montante posteriore. Questa nuova soluzione, unita all’apertura a 90 gradi e alle pedane di risalita elettriche, rende più agevole la salita a bordo.

Il tocco di Hofele

La personalizzazione ad opera di Hofele riguarda anche altri aspetti estetici oltre alle nuove portiere. Complessivamente la Classe G conserva però il suo stile squadrato e praticamente immutato sin dal suo debutto nel 1979.

Fotogallery: Mercedes G-Class by Hofele Design

La nuova griglia cromata reca il logo del tuner, mentre nella fiancata spiccano gli esagerati cerchi in lega da 23”. La carrozzeria presenta la doppia colorazione grigia e nera che ricorda lo stile delle lussuosissima Maybach. Le cromature sul paraurti anteriore, sulla fiancata e sulla ruota di scorta impreziosiscono l’estetica.

Un salotto per il massimo relax

Nell’abitacolo i materiali sono di altissima qualità. Gli interni sono in pelle Nappa e alcantara in due tonalità per regalare un ambiente assolutamente lussuoso. Persino il bagagliaio è curato nei minimi dettagli con rivestimenti in piano black e in alluminio.

I passeggeri posteriori viaggiano in un vero salotto con le poltrone separate da una larga e raffinata console centrale. I sedili sono inoltre dotati di supporto per le gambe e veri cuscini come poggiatesta.

Per combattere ulteriormente lo stress, i sedili sono ventilati, riscaldabili, regolabili e dotati delle funzioni di massaggio. Le diverse impostazioni possono essere gestite dal touchpad montato centralmente. Hofele non ha annunciato il prezzo delle personalizzazioni, ma è verosimile che un allestimento così completo sia alla portata di pochi fortunati.