Entro il 2040 la Casa tedesca potrebbe abbandonare definitivamente motori benzina e diesel

Sono sempre più numerose le Case intenzionate ad abbandonare, in maniera più o meno graduale, i motori a combustione in favore di una mobilità 100% elettrica. Transizioni che nella maggior parte del tempo richiederanno anni e forti investimenti.

Tra queste c'è Audi che, nonostante pochi mesi fa abbia dichiarato di vedere ancora un futuro possibile per i motori diesel e benzina, sa perfettamente verso quale direzione sta andando il mondo dell'auto.

E a tal proposito il CEO Markus Duesmann ha dichiarato al quotidiano tedesco WirtschaftsWoche che la Casa si concentrerà sempre più sulla mobilità sostenibile, con la possibilità di diventare completamente elettrica entro 20 anni.

Piano in via di definizione

Secondo le parole del manager tedesco Audi sta sviluppando un piano di transizione che sarà pronto nei prossimi mesi, all'interno del quale sono presenti date precise per la transizione dai motori a combustione a quelli e emissioni zero.

Così facendo si potrà avere una migliore visione d'insieme della strategia di Ingolstadt, con i vari step per la graduale stop alla produzione di motori benzina e diesel. Un piano che si compirà in un lasso di tempo compreso tra i 10 e i 15 anni, e che già oggi prevede sempre più modelli mossi unicamente da motori elettrici.

Prima l'elettrificazione

Ma per compiere l'epocale passo Audi si sta preparando con powertrain ibridi plug-in - destinati a passare dall'attuale 3,5% del mercato europeo al 40% nel giro di pochi anni - offerti su differenti tipologie di modelli, dalla A3 alla Q7. Al loro fianco attualmente è presente la sola e-tron (in versione SUV e Sportback) come modello 100% elettrico, ma entro il 2025 il numero di modelli alla spina crescerà fino a 30, di cui 20 a emissioni zero.

Audi e-tron GT
Audi Q4 E-Tron - Foto spia anteriore, tre quarti

Dopo il SUV infatti sarà il turno della e-tron GT, la berlina/coupé da circa 600 CV disponibile anche in versione RS, alla quale seguirà il SUV compatto Q4 e-tron. Un'offensiva a batterie che dal 2040 potrebbe quindi rappresentare l'unica scelta possibile se si vorrà acquistare un'Audi.

Fotogallery: Audi e-tron GT