Il tuner tedesco tira fuori dal V12 52 CV e 33 Nm in più. Nel kit aerodinamico anche i cerchi Vossen disegnati nella galleria del vento

Quando Novitec mette le mani su un bolide, che sia Ferrari, McLaren o Lamborghini, c'è sempre da aspettarsi qualcosa di straordinario.

È stato il caso della F8 Tributo che vi avevamo mostrato qualche tempo fa, ma anche dell'ultima creazione dell'officina tedesca. Novitec ha infatti messo a punto una Ferrari 812 GTS intervenendo non solo sul fronte estetico, ma anche sul motore.

Un V12 senza limiti

Partiamo proprio dal lavoro sul propulsore. Il 6.5 V12 da 800 CV è stato spremuto fino a ben 852 CV e 751 Nm di coppia (+33 Nm rispetto all'unità di partenza).

Fotogallery: Novitec Ferrari 812 GTS

Il risultato è stato raggiunto attraverso un nuovo impianto di scarico ad alte prestazioni con terminali da 110 mm e altri affinamenti tecnici.

Se però la soluzione adottata non vi basta, Novitec mette a disposizione anche un alternativo sistema di scarico realizzato in Inconel. Quest'ultimo è una speciale lega metallica utilizzata anche nella Formula 1 data la leggerezza e la tolleranza alle alte temperature.

Aerodinamica ed estetica ancora più sofisticate

Diverso anche l'impatto estetico della 812 che è stata ribassata di 35 mm grazie ad un set di molle sportive. Novitec ha comunque dotato la Ferrari di un impianto idraulico per sollevare la parte anteriore di 4 cm fino a 80 km/h premendo un comando nell'abitacolo.

Fanno sicuramente scena i cerchi in lega Vossen. Sviluppati specificatamente per la 812 nella galleria del vento, i cerchi sono disegnati per enfatizzare le forme della Ferrari e sono da 21" sull'asse anteriore e 22" sul posteriore. Giganteschi anche gli pneumatici da 275/30 davanti e 335/25 dietro.

Novitec Ferrari 812 GTS
Novitec Ferrari 812 GTS

Per non rovinare eccessivamente l'estetica della 812 GTS, Novitec ha comunque lasciato invariati molti aspetti della carrozzeria. Ad esempio, notiamo la presenza di componenti in fibra di carbonio sul cofano, sugli specchietti retrovisori e sulle prese d'aria laterali.

Rinnovato anche l'abitacolo con pelle, Alcantara e dettagli personalizzabili nella colorazione. Lo splitter anteriore e lo spoiler migliorano invece la deportanza alle alte velocità.