Il SUV giapponese cambia volto adottando il nuovo Family Feeling di Nissan e il sistema ibrido e-Power

Nissan rilancia l’X-Trail col nuovo modello in arrivo in Europa nell’estate del 2022. La Casa giapponese ha presentato la quarta generazione del SUV medio al Salone di Shanghai nell’ambito del rinnovamento della propria gamma che conta già sulle nuove Qashqai e Juke e sul debutto dell’elettrica Ariya.

Oltre a spaziosità e versatilità, la nuova X-Trail punta anche sul sistema e-Power che permette prestazioni da auto ibrida senza collegarsi ad una colonnina.

La sorella maggiore di Qashqai e Juke

Piccola premessa: le foto diffuse da Nissan fanno riferimento alla versione che verrà venduta sul mercato cinese, ma siamo convinti che non ci saranno grandi differenze col modello europeo.

La nuova X-Trail presenta diversi elementi estetici condivisi con Qashqai e Juke. In particolare, la parte frontale riprende ne riprende lo stile della calandra e i fari disposti sui due livelli. La fiancata ha linee pulite ed è snellita dalle modanature nella parte inferiore. La zona posteriore è molto muscolosa con fari LED a sviluppo orizzontale e un grande diffusore che accentua l’idea di un mezzo pronto al fuoristrada.

Nissan X-Trail, la versione per la Cina
Nissan X-Trail, la versione per la Cina
Nissan X-Trail, la versione per la Cina

L’abitacolo è più moderno rispetto al precedente modello ed è dotato di quadro strumenti interamente digitale e touchscreen a sbalzo del sistema d’infotainment, il quale incorpora l’assistente virtuale. Di qualità elevata i materiali utilizzati con pelle e dettagli in Piano Black su plancia e tunnel centrale.

Vicino alla leva del cambio si trova il comando per selezionare le modalità di guida, tra cui la 4WD che attiva la trazione integrale per muoversi con maggiore disinvoltura sui terreni più difficili.

Ibrida, ma senza la spina

Come la Qashqai, anche l’X-Trail è basata sulla piattaforma CMF-C dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi. L’architettura si presta per ospitare powertrain ibridi e per questa ragione sulla X-Trail troveremo il sistema e-Power. Questa tecnologia è costituita da un motore elettrico che muove le ruote dell’auto e da un motore termico utilizzato esclusivamente per generare energia elettrica.

Nissan assicura che il particolare funzionamento dell’e-Power consente di ottenere prestazioni di guida brillanti e bassi livelli di consumi ed emissioni. Inoltre, dato che la batteria dell’unità elettrica è alimentata costantemente dal motore termico, non è necessario collegare l’auto per la ricarica.

Vi terremo aggiornati su futuri aggiornamenti riguardanti le motorizzazioni e gli equipaggiamenti di serie.

Fotogallery: Nissan X-Trail, la versione per la Cina