800 CV, 1000 Nm di coppia e fibra di carbonio a non finire per la berlina tedesca che vuole sfidare le supercar

Quando le Mercedes AMG non bastano, è il momento di rivolgersi a Brabus. Il tuner tedesco è specializzato nel creare modelli ancora più estremi e potenti e, anche nel caso della 800, non si è smentito.

Realizzata partendo da un’E 63 AMG S 4Matic+ da 612 CV, l’officina è arrivata a 800 CV e a un nuovo “abito” rigorosamente in fibra di carbonio.

Scatto bruciante

Partendo dal motore, il 4.0 V8 turbo della Classe E di partenza è stato opportunamente rivisto fino ad arrivare s sprigionare 800 CV e 1000 Nm di coppia. Lo scatto 0-100 km/h è di soli 3 secondi (meglio di Lamborghini Urus ed Huracan), mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 300 km/h.

Brabus 800
Brabus 800

Per superare i 612 CV della Mercedes di base, Brabus ha realizzato dei nuovi turbocompressori ad alte prestazioni. Inoltre, è stata aggiunta la centralina Brabus PowerXtra che ha modificato i valori dell’iniezione e della sovralimentazione per rendere più immediata l’erogazione della potenza.

L’eleganza sportiva

Il look della Classe E è aggressivo, ma soprattutto funzionale a gestire tutte le modifiche al motore. Le nuove prese frontali in fibra di carbonio, infatti, sono più larghe e garantiscono quindi un miglior apporto d’aria al propulsore. In aggiunta, l’assetto è ancora più sportivo grazie alle sospensioni ad aria che riducono l’altezza di 10 o 20 mm a seconda delle modalità di guida.

Brabus 800

In generale, i dettagli in carbonio caratterizzano l’intero kit estetico della carrozzeria e li ritroviamo anche nella fiancata, nello spoiler e nel cattivissimo diffusore posteriore.

Gli stessi quattro terminali di scarico sono avvolti dalla fibra di carbonio e sono dotati di una valvola in grado di cambiarne la tonalità. Così, quando non si vuole disturbare i vicini, si può utilizzare una modalità più tranquilla, mentre lontano dal centro abitato si può scegliere la ruggente configurazione “Sport”.

Brabus 800

A completare la dotazione estetica, ci pensano i cerchi in lega di dimensione fino a 21”. Nello specifico, gli pneumatici montati nella vettura delle foto sono 255/30 ZR 21 sull’asse anteriore e 295/25 ZR 21 sul posteriore.

Brabus 800

Gli interni hanno finiture ed elementi esclusivi. Si parte dai battitacco Brabus, i quali cambiano colore a seconda della luce d’ambiente scelta attraverso il sistema d’infotainment. Non mancano i tappetini firmati dal tuner, mentre i rivestimenti sono ampiamente personalizzabili scegliendo tra alcantara, pelle, legno e fibra di carbonio in varie colorazioni.

Fotogallery: Brabus 800