L’Alfa Romeo Tonale è in fase di sviluppo da diverso tempo. Il suo lancio era originariamente previsto per l’autunno 2021, ma è stato successivamente rinviato alla primavera 2022.

Il motore e tante altre informazioni sono al centro di una fuga di notizie pubblicata dalla testata polacca Spider’s Web Autoblog. Ecco, quindi, tutte le novità sulla Tonale.

Le motorizzazioni

Secondo il sito, le informazioni sarebbero ufficiali e deriverebbero da una presentazione interna di Alfa Romeo. In ogni caso, è giusto prendere questi numeri con le giuste precauzioni e dubbi.

Partendo dal motore, si parla di un’ibrida plug-in da 240 CV con trazione integrale e propulsore elettrico montato sull’asse posteriore. Si tratterebbe, quindi, della stessa soluzione adottata dalla configurazione 4xe di Jeep Compass e Jeep Renegade, anche se è probabile che Alfa Romeo adatti il powertrain al suo nuovo modello.

Alfa Romeo Tonale, i render
Alfa Romeo Tonale, il render
Jeep Compass restyling
Jeep Compass

L’autonomia in modalità elettrica non viene dichiarata, ma sappiamo che Compass e Renegade 4xe possono percorrere circa 49 km ad emissioni zero. La Tonale potrebbe alzare questo valore fino ad 80 km per distanziarsi dalla competizione interna. 

Inoltre, la gamma dovrebbe essere completata da un 1.6 diesel da 130 CV e da due unità a benzina a 4 cilindri da 130 e 160 CV, con l’ultima che potrebbe essere mild hybrid.

Le dimensioni

Nell’importante leak polacco vengono fornite informazioni anche sulle proporzioni e le dimensioni della Tonale. Il SUV Alfa Romeo avrà un passo di 2,64 metri, confermando (anche in questo caso) il suo legame con la Compass. L’auto dovrebbe essere lunga 4,53 m, larga 1,84 m e alta 1,60 m.

Alfa Romeo Tonale
Alfa Romeo Tonale, il prototipo al Salone di Ginevra 2019

Verrebbe, quindi, confermata l’idea (già evidente sin dal primo sguardo) di un modello più corto rispetto alla Stelvio. Il SUV più grande della gamma italiana misura 4,69 m di lunghezza, 1,90 m di larghezza e 1,65 m di altezza.

Ripetiamo, comunque, che questi dati non vanno presi come assolutamente certi. Nello specifico, le specifiche tecniche dei powertrain potrebbero essere cambiate nel corso dei mesi. Il ceo Jean-Philippe Imparato, infatti, aveva preferito rinviare il lancio sul mercato proprio per migliorare le prestazioni.

Fotogallery: Alfa Romeo Tonale, nuove foto spia