Ormai lo sappiamo bene, la fantasia - se così può essere definita - dei tuner non ha limiti. C'è chi mette mano solo alla meccanica, chi sperimenta nuovi kit estetici senza andare ad aumentare le prestazioni e poi c'è chi, invece, unisce le due cose. Tra questi troviamo Wald International, piccolo tuner giappo-britannico molto probabilmente sconosciuto alla maggior parte di voi.

Si tratta di una piccola azienda specializzata nella messa a punto di Bentley, BMW, Lexus e anche, come in questo caso specifico, di Mercedes-AMG. Quella che vedete nelle immagini è la sua ultima creazione, una GLE Coupé che non passa decisamente inosservata.

I cerchi da 24" battono quelli della Lamborghini Urus

La base è una Mercedes-AMG GLE Coupé 63S, super SUV da 612 CV che, nel 2021, si è piazzato all'ottavo posto nella classifica dei SUV più potenti sul mercato. Da quello che sappiamo, Wald ha sviluppato un pacchetto inclusivo di kit estetico e upgrade meccanici, ma riguardo questi ultimi non ha rilasciato alcuna informazione. Molto probabilmente, come spesso succede in questi casi per auto in tiratura estremamente limitata, non si hanno numeri precisi perché la messa a punto varia a seconda delle richieste del cliente che può volere meno o più potenza rispetto a uno step predefinito.

Foto - Mercedes-AMG GLE 63S Coupé By Wald

Per quanto riguarda il design, i protagonisti indiscussi sono gli enormi cerchi da 24", più grandi quindi rispetto ai 23" della Lamborghini Urus che, ad oggi, sono i cerchi di serie più grandi sul mercato. Altre modifiche riguardano tutte le appendici aerodinamiche, dallo splitter anteriore allo spoiler posteriore passando per le minigonne e per i paraurti stessi. Quello davanti è aggressivo, sì, ma niente a che vedere con quello posteriore che, al centro, ingloba anche una luce di stop aggiuntiva come quelle delle auto di Formula 1.

Fotogallery: Mercedes-AMG GLE 63S Coupé By Wald