Si tratta dell’unica competizione italiana di rally condotta con auto 100% elettriche, con protagoniste l’Audi Q4 e-tron e l’Audi RS e-tron GT. Stiamo parlando del 1° Audi e-Rally 20quattro ore dei Laghi, l’evento che durerà 24 ore tra il 9 e il 10 febbraio che si snoda tra le strade alpine e che vede 24 equipaggi partecipanti al via.

Noi di Motor1.com seguiremo da vicino l’evento raccontandovi la corsa a bordo delle due elettriche di Ingolstadt alle prese con curve, tornanti e laghi ghiacciati.

Di cosa si tratta

La manifestazione prevede 900 chilometri totali di percorso e oltre 10 mila curve. Il rally ideato e sviluppato da Audi Italia è organizzato in conformità al Codice Sportivo Internazionale FIA sotto l’egida regolamentare dell’Automobile Club d’Italia.

audi-rs-e-tron-gt---prova-sulle-neve-delle-dolomiti

Vedi tutte le notizie su Audi e-Rally 20quattro ore dei Laghi

All’evento è presente come ufficiale di gara anche un Giudice Unico Delegato ACISPORT incaricato di redigere la classifica coi tempi cronometrati dei singoli equipaggi.

I 24 team devono coprire le varie tratte alternandosi al volante delle due Audi rispettando velocità e tempi di percorrenza, con controlli orari e timbrature e affrontando le prove speciali sui laghi ghiacciati di Fedaia (compreso tra gli sbarramenti di Enel Green Power, partner di Audi e dell’iniziativa), Issengo e Pianozes.

Audi RS e-tron GT - Prova sulle neve delle Dolomiti

A proposito di località, la competizione parte mercoledì 9 alle 12 nel centro di Cortina d’Ampezzo, comune di cui Audi è partner dal 2018. La cittadina è, di fatto, è la meta di partenza e ritorno per tutte le 8 tappe che compongono la gara.

Da qui, gli equipaggi guidano verso i laghi mettendo a dura prova le doti di guida delle vetture e attraversando passi come Falzarego, Pordoi (col punto più alto situato a 2.239 metri), Tre Croci, Cimabanche, Fedaia e Giau.

Esattamente 24 ore dopo, giovedì 10 alle 12 termina la corsa con tanto di premiazioni per i vincitori.

I partecipanti e le auto protagoniste

I partecipanti si sono messi al volante al fianco di un copilota professionista di comprovata esperienza. Tra questi, sono presenti Fabrizia Pons, l’unica donna ad aver conquistato punti come pilota e copilota nel Campionato del Mondo di Rally, e Dario Cerrato, 5 volte campione italiano rally.

Nel “roster” di professionisti ci sono anche l’ex pilota di Formula 1 Giorgio Francia, il campione di rally Piero Liatti e il campione del mondo di kart Andrea Gilardi.

Audi Q4 e-tron, prova su strada
Audi RS e-tron GT - Prova sulle neve delle Dolomiti

Per l’evento, Audi ha messo a disposizione 6 Q4 50 e-tron quattro e 6 RS-tron GT con pneumatici chiodati. La prima mette a disposizione un powertrain da 299 CV, con un’accelerazione 0-100 km/h di 6,2 secondi e un’autonomia di circa 480 km. La supercar, invece, impiega una batteria da 93 kWh per alimentare i due motori elettrici da 646 CV di potenza complessiva che consentono uno scatto 0-100 km/h di 3,3 secondi e percorrenze intorno ai 470 km.

Per limitare i tempi di ricarica sono state impiegate colonnine con corrente continua fino a 125 kW (270 kW per la RS e-tron GT) e ottenere così 100 km di autonomia in 5 minuti.

Oltre ad Enel, tra i partner dell'evento c'è anche Herno, l’azienda italiana specializzata in capi di abbigliamento outerwear d’alta gamma.

Fotogallery: Audi RS e-tron GT, prova sulle neve delle Dolomiti