MINI diventerà un brand 100% elettrico dal 2030, ma fino ad allora le motorizzazioni elettrificate conviveranno con quelle termiche. Ne è un perfetto esempio la prossima generazione del modello tre porte, con due prototipi, uno elettrico e l’altro a benzina, che sono stati beccati dai nostri fotografi in fase di test.

Non solo MINI tre porte, comunque: il brand inglese ha in programma anche altre novità nei prossimi anni.

Due stili per due motorizzazioni

Partendo dalle foto spia della MINI elettrica, il prototipo è ben riconoscibile grazie agli adesivi “Electric Test Vehicle” presenti su fiancate e paraurti posteriore. Ci siamo già fatti un’idea delle forme della compatta ad emissioni zero grazie ad una serie di foto leak provenienti dalla Cina e diffuse qualche mese fa.

Nuova MINI, le foto spia della versione elettrica
Nuova MINI, le foto spia della versione elettrica

In generale, i nuovi scatti sembrano confermare delle nuove linee rispetto al modello uscente, con un cofano leggermente più lungo, fari anteriore più grandi e situati più in basso e una zona posteriore con gruppi ottici totalmente nuovi.

Nell’altro set di foto, invece, si può vedere una versione JCW a benzina caratterizzata dai terminali di scarico centrali. Curiosamente, il design di questo modello sembra davvero molto simile a quello attuale.

Nuova MINI JCW, le foto spia
Nuova MINI JCW, le foto spia

Tuttavia, la MINI JCW è stata già soggetta (come tutta la gamma) ad un restyling ad inizio 2021 ed è quindi improbabile che venga nuovamente rinnovata. Più che altro, sembra che il marchio voglia differenziare esteticamente i modelli elettrici e quelli a combustione interna.

Tanti progetti in cantiere

Oltre ai modelli più compatti, MINI è al lavoro sulla nuova generazione della Countryman. Il crossover condividerà molti aspetti con la BMW iX1 dato che entrambe saranno costruite nell’impianto di Lipsia.

Come per le versioni tre porte, è probabile che anche la nuova Countryman abbandoni del tutto la pelle per gli interni e che venga curata ancora di più in termini di qualità e comfort di guida. Successivamente, dovrebbe debuttare la nuova MINI Cabrio (intorno al 2025) e non è escluso un nuovo modello basato sul concept Urbanaut.

Fotogallery: Nuova MINI, le foto spia della versione elettrica