I sistemi di assistenza alla guida in autostrada sono sempre più diffusi e importanti per ridurre il numero di incidenti e mitigarne le conseguenze per i passeggeri e le auto. Mantenimento corsia e cruise control, anche adattivo, non sono solo buoni argomenti di marketing per le Case, ma importanti dispositivi di sicurezza che possono essere utili a tutti gli utenti della strada.

Per questo motivo l'Euro NCAP, il consorzio europeo famoso per i suoi crash test sulle auto nuove e che in Italia comprende l'ACI, ha deciso dal 2020 di provare questi sistemi di assistenza e valutarli in base alla loro efficacia e capacità di garantire le prestazioni promesse nella guida autonoma di livello 2 con frenata, accelerazione e sterzatura parzialmente automatizzate.

Interessante è capire come, nella pratica, l'Euro NCAP provi questi dispositivi di sicurezza e quali punteggi attribuisca ai risultati delle singole prove. Qui sotto vi spieghiamo le valutazioni, punto per punto e i test specifici.

Ogni test ha il suo punteggio

Una parte importante della valutazione finale dell'assistenza alla guida in autostrada testata da Euro NCAP è quella relativa, in primo luogo, all'Impegno del conducente (Driver Engagement), ovvero l’interazione tra il guidatore e la vettura. A dividersi i 100 punti a disposizione di questa prova ci sono quattro test da 25 punti ciascuno che analizzano la qualità dell'informazione al cliente, l'indicazione sullo stato di funzionamento del sistema, il monitoraggio del guidatore e il livello di collaborazione nella guida.

Impegno del conducente
(Driver Engagement)
100 punti
Informazione al cliente 25 punti
Stato di funzionamento del sistema 25 punti
Monitoraggio del guidatore 25 punti
Collaborazione alla guida 25 punti
Assistenza alla guida in autostrada, i test Euro NCAP

Altri 100 punti arrivano dalla valutazione dell'Assistenza del veicolo (Vehicle Assistance), vale a dire le prestazioni effettive dei singoli dispositivi per il controllo longitudinale e laterale della marcia, tipicamente cruise control e sterzata automatica. 25 punti vengono attribuiti ai sistemi di assistenza alla velocità e alla sua regolazione automatica in base ai limiti imposti, alle curve e alla presenza di rotatorie e incroci.

Altri 40 punti vengono invece dalle reazioni del cruise control adattivo di fronte a veicoli in movimento lento, veicoli in frenata, veicoli fermi, cambi di corsia improvvisi, ma anche alla capacità di prevenire i sorpassi a destra e richiamare il limite memorizzato. 35 punti dipendono poi dall'assistenza alla sterzata in curva a velocità crescenti e dall'assistenza al cambio corsia.

Assistenza del veicolo
(Assistance Competence)
100 punti
Assistenza alla velocità 25 punti
Cruise control adattivo 40 punti
Assistenza alla sterzata 35 punti
Assistenza alla guida in autostrada, i test Euro NCAP

Gli ultimi 100 punti vengono invece dalla valutazione del Supporto di sicurezza (Safety Backup), in pratica l'interazione tra i sistemi di emergenza come la frenata automatica e mantenimento corsia e i sistemi di assistenza quando questi ultimi non sono sufficienti a garantire la marcia in sicurezza. 25 punti sono attribuiti alla capacità di attivazione dei dispositivi di sicurezza automatici in caso di malfunzionamento del sistema e altri 25 punti sono disponibili per l'inattività del conducente.

50 importantissimi punti sono infine attribuiti all'evitamento della collisione di un'auto ferma, in lento movimento, in frenata o che si presenta improvvisamente di fronte alla vettura testata.

Supporto di sicurezza
(Safety Backup)
100 punti
Malfunzionamento del sistema 25 punti
Inattività del conducente 25 punti
Evitamento collisione 50 punti
Assistenza alla guida in autostrada, i test Euro NCAP

La valutazione finale, da Base a Molto buono

Le prime due voci, Impegno del conducente e Assistenza del veicolo, contribuiscono alla creazione di una valutazione più ampia che prende il nome di Competenze di assistenza (Assistance Competence), per motivi di bilanciamento data dal valore più basso tra i due.

Assistenza alla guida in autostrada, i test Euro NCAP

Le Competenze di assistenza vanno poi a sommarsi all'ultima categoria, il Supporto di sicurezza, per la valutazione finale dell'assistenza alla guida in autostrada (Assisted Driving Grade).

La somma dei punti e delle percentuali di Competenze di assistenza e Supporto di sicurezza porta a queste valutazioni dell'Euro NCAP.

Valutazione Punteggio necessario
Molto buono
(Very Good)
≥ 160 punti (≥ 80%)
Buono
(Good)
≥ 140 punti (≥ 70%)
Medio
(Moderate)
≥ 120 punti (≥ 60%)
Base
(Entry)
≥ 100 punti (≥ 50%)
Assistenza alla guida in autostrada, i test Euro NCAP

A volesse approfondire l'argomento dal punto di vista tecnico consigliamo di leggere qui il protocollo ufficiale Euro NCAP.

Fotogallery: Foto - Assistenza alla guida in autostrada, i test Euro NCAP