Svelata in anteprima lo scorso marzo durante la presentazione della strategia di Stellantis, ora la baby Jeep si fa vedere anche in alcune foto spia.

Con un lancio previsto entro fine 2022, il nuovo modello si posizionerà più in basso nella gamma rispetto a Renegade e Compass, ma condividerà il tipico stile squadrato Jeep e avrà motorizzazioni (anche) elettriche.

Design nascosto, ma definitivo

Anche se il prototipo è ancora completamente mimetizzato, le forme sembrano essere quelle definitive e sono molto simili a quelle del concept mostrato a marzo. La “baby Jeep” (al momento non si sa ancora il nome ufficiale) si distingue per i piccoli fari anteriori quadrati che si raccordano alla caratteristica mascherina a sette feritoie, la quale è nascosta da uno spesso strato di adesivi.

Baby Jeep, le prime foto spia
Baby Jeep, le prime foto spia
Baby Jeep, le prime foto spia

Nella parte inferiore del paraurti si nota “l’occhio” dei sistemi ADAS, mentre nella fiancata sono evidenti le bombature dei passaruota e la presenza della maniglia delle portiere posteriori integrata all’altezza del montante C. Oltre alle barre sul tetto, il look della Jeep è completato da uno spoiler e da una coda tronca con tanto di terminale di scarico cromato.

Le possibili motorizzazioni

È probabile che la Jeep avrà un design differente a seconda delle versioni. Al lancio dovrebbero essere presenti le varianti con motore termico (anche elettrificate), mentre nel 2023 potrebbe essere il momento dell’elettrica al 100%.

Riguardo alle potenze, visto che la Jeep sarà costruita sulla stessa piattaforma CMP di Peugeot 2008Opel Mokka e DS 3 Crossback, è lecito attendersi motori molto simili alle “cugine” tedesche e francesi. Attualmente, nei listini troviamo un 1.2 turbo a benzina con valori da 101 a 156 CV, un 1.5 diesel da 110 e 131 CV e un’elettrica con batteria da 50 kWh e 136 CV per circa 340 km di autonomia.

Probabilmente la Jeep si differenzierà dalla concorrenza interna ricevendo powertrain un po’ più aggiornati ed efficienti.

La produzione dovrebbe partire nei prossimi mesi nell’impianto di Tychy, in Polonia, dove nasceranno in futuro la nuova Fiat 500X e l’Alfa Romeo Brennero.

Fotogallery: Foto - Baby Jeep, le prime foto spia