Il debutto della tanto attesa Suzuki Jimny 5 porte si avvicina. Il piccolo fuoristrada in versione allungata, ormai unico nel suo genere sul mercato, dovrebbe esordire ufficialmente nel corso del 2022.

Dopo averla avvistata diverse volte, con a bordo gli ingegneri intenti a compiere gli ultimi test prima dell'avvio ufficiale della produzione, ci siamo potuti fare un'idea di come dovrebbe essere e abbiamo provato a ricostruirne l'aspetto in questo esclusivo rendering.

Lunga e unica

La nuova Suzuki Jimny a cinque porte dovrebbe essere in poche parole una versione a passo lungo della classica Jimny, che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi anni. L'introduzione in gamma della versione con il bagagliaio più capiente non dovrebbe portare con sé anche un restyling di metà carriera, quindi lo stile esterno generale dovrebbe restare piuttosto fedele alle linee attuali.

A cambiare dovrebbe essere la vista laterale. L'aggiunta delle due porte posteriori, che manterranno una forma piuttosto squadrata, introdurrà nella linea generale anche un terzo finestrino laterale, che dovrebbe affacciarsi sul bagagliaio.

Come avevamo già accennato, l'allungamento del passo dovrebbe comportare un aumento di spazio nel vano bagagli che però manterrà dimensioni piuttosto contenute rispetto alla media, per prediligere lo spazio per le gambe dei passeggeri posteriori.

Suzuki Jimny 5 porte, il render di Motor1.com
Suzuki Jimny 5 porte, il render di Motor1.com
Suzuki Jimny 5 porte, il render di Motor1.com

Meccanica classica

A livello meccanico a variare dovrebbe essere principalmente la lunghezza dell'asse di trasmissione, che a causa dell'aumento del passo dovrebbe variare la sua lunghezza di circa 30 cm, secondo voci vicine alla Casa, ma non ufficiali e non confermate.

Parlando di motori invece, la Jimny a cinque porte dovrebbe introdurre sul mercato il nuovo e tanto atteso motore elettrificato (e forse turbo) per il fuoristrada, che così dovrebbe poter tornare a essere venduto anche in Europa e in Italia. Non è ancora chiaro se la versione Pro (commerciale) sarà equipaggiata con il normale e attuale 1.5 da poco più di 100 CV. Quello che è sicuro però è che tutte le Jimny manterranno l'impostazione meccanica generale da vere fuoristrada.

Per vedere la Jimny a cinque porte dovremo aspettare ancora qualche mese. I prezzi rispetto a una corrispettiva versione a tre porte dovrebbero essere superiori di circa 2.000 euro. Ma questa informazione non è ancora confermata.

Fotogallery: Foto - Suzuki Jimny 5 porte, il render di Motor1.com